Seguo News
Vivere da migranti a Caltanissetta: cittadini asiatici e africani residenti in città racconteranno le loro storie
Eventi
Visite2020

Vivere da migranti a Caltanissetta: cittadini asiatici e africani residenti in città racconteranno le loro storie

L'appuntamento è per giovedì 17 febbraio alle 18.30 alla Casa delle Culture e del Volontariato

Redazione
10 Febbraio 2022 07:45

Febbraio, nel calendario rotariano, è il mese dedicato alla Costruzione della pace e prevenzione dei conflitti. Nella piena convinzione che un buon processo di integrazione delle persone di diversa nazionalità in una comunità sia uno degli elementi fondamentali per la pacifica convivenza e la prevenzione dei conflitti, il Rotary Club Caltanissetta ha organizzato un incontro, che si terrà giovedì 17 febbraio alle ore 18.30 nei locali della Casa delle Culture e del Volontariato "Letizia Colajanni" a Caltanissetta via Xiboli 310, per dialogare con i rappresentanti delle varie nazionalità ed etnie presenti in Città. Persone originarie del Pakistan, Bangladesh, Marocco, Tunisia, Libia, Egitto e Africa Centrale racconteranno come, quando e perché sono arrivate a Caltanissetta, come si svolge la loro vita e quella delle loro famiglie, i problemi incontrati e come vorrebbero fossero risolti; uno di loro eseguirà canti e musiche di sua composizione.

Oltre ai Soci del Rotary, dialogheranno con gli ospiti il Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, l'Assessore alla Solidarietà Cettina Andaloro, il Responsabile della Cooperativa Sociale ETNOS Fabio Ruvolo ed il responsabile della Casa delle Culture e del Volontariato "Letizia Colajanni" Filippo Maritato, ossia nisseni che, a vario titolo (istituzionale, volontariato, ecc.) si occupano del fenomeno immigratorio in città. Febbraio, nel calendario rotariano, è il mese dedicato alla Costruzione della pace e prevenzione dei conflitti. Nella piena convinzione che un buon processo di integrazione delle persone di diversa nazionalità in una comunità sia uno degli elementi fondamentali per la pacifica convivenza e la prevenzione dei conflitti, il Rotary Club Caltanissetta ha organizzato un incontro, che si terrà giovedì 17 febbraio alle ore 18.30 nei locali della Casa delle Culture e del Volontariato "Letizia Colajanni" a Caltanissetta via Xiboli 310, per dialogare con i rappresentanti delle varie nazionalità ed etnie presenti in Città.

Persone originarie del Pakistan, Bangladesh, Marocco, Tunisia, Libia, Egitto e Africa Centrale racconteranno come, quando e perché sono arrivate a Caltanissetta, come si svolge la loro vita e quella delle loro famiglie, i problemi incontrati e come vorrebbero fossero risolti; uno di loro eseguirà canti e musiche di sua composizione. Oltre ai Soci del Rotary, dialogheranno con gli ospiti il Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, l'Assessore alla Solidarietà Cettina Andaloro, il Responsabile della Cooperativa Sociale ETNOS Fabio Ruvolo ed il responsabile della Casa delle Culture e del Volontariato "Letizia Colajanni" Filippo Maritato, ossia nisseni che, a vario titolo (istituzionale, volontariato, ecc.) si occupano del fenomeno immigratorio in città.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Vivere da migranti a Caltanissetta: cittadini asiatici e africani residenti in città racconteranno le loro storie

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta