Seguo News
Videosorveglianza, a Gela saranno collocate oltre 100 telecamere: aggiudicata la gara
Cronaca
Visite604

Videosorveglianza, a Gela saranno collocate oltre 100 telecamere: aggiudicata la gara

La competenza, come anche la manutenzione delle apparecchiature dovrebbe spettare alla Ghelas

Redazione
09 Maggio 2022 18:42

E' stata aggiudicata all'azienda romana "Calzavara SPA", leader nazionale nel settore delle telecomunicazioni e della sicurezza, la gara per la fornitura di apparati ed attrezzature per la realizzazione di infrastrutture di TLC di un nuovo impianto di videosorveglianza nel territorio di Gela. L'importo complessivo dell'opera è di di € 508.891,18 di cui € 308.189,04 per forniture oggetto di gara, € 100.553,73 per lavori di installazione ed € 100.148,41 per somme a disposizione dell'Amministrazione. Il RUP dell'intervento è l'arch. Santi Nicoletti, funzionario tecnico comunale in servizio presso il Settore Manutenzione Urbana.

Il termine di presentazione delle offerte era scaduto il 29 marzo e l'affidamento è avvenuto mediante procedura aperta e con applicazione del criterio del prezzo più basso. L'ammontare complessivo della proposta presentata dall'azienda romana ammonta ad € 169.237,26, corrispondente ad un ribasso percentuale del 43,92%, che, sommato all'importo relativo ai costi di manodopera non soggetti a ribasso, pari a € 6.400,00, porta l'importo della fornitura da affidare a complessivi € 175.637,26.

Il Sindaco Lucio Greco e l'assessore ai Lavori Pubblici Romina Morselli esprimono grande soddisfazione per questo risultato importante, che arriva in un momento molto delicato per la città, dopo i recenti fatti di cronaca e i numerosi attentati incendiari. "E' stato un iter lungo e complesso, - commentano - ma per noi è sempre stata una priorità, non abbiamo mai rallentato e siamo felici oggi di poter finalmente dare ai cittadini questa risposta tanto attesa. Grazie alle oltre 100 telecamere che saranno installate in tutta la città, e al lavoro attento e certosino delle Istituzioni e delle Forze dell'Ordine, siamo certi che sapremo contrastare questo crescente allarme criminalità. Attendiamo, adesso, gli ultimi adempimenti amministrativi e la fornitura, poi immediatamente procederemo con l'installazione e la messa in funzione, che, dato l'atto di indirizzo di qualche tempo fa, dovrebbe essere di competenza di Ghelas, come anche la manutenzione delle apparecchiature. Già domani, insieme al Rup Santi Nicoletti e al dirigente Tonino Collura, che tanto si sono spesi per questo risultato, chiederemo la convocazione dell'amministratore delegato di Ghelas, Francesco Trainito, per stabilire come muoverci non appena arriverà la fornitura. Garantiamo alla città che non perderemo un minuto, e che seguiremo attentamente tutti i passaggi finali, ma ci preme ringraziare sin da ora quanti, tanto al settore Lavori Pubblici quanto al Bilancio, hanno compreso lo stato di emergenza e si sono messi a disposizione. Riteniamo che questa sia una risposta davvero importante che stiamo dando alla comunità, e che segue tutti gli appelli alla collaborazione con le forze dell'ordine lanciati in questi giorni. Le logiche del malaffare non avranno mai la meglio sulle forze sane della nostra città!".

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Videosorveglianza, a Gela saranno collocate oltre 100 telecamere: aggiudicata la gara

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta