ricerca il tuo profilo
attualita
21-11-2021
791

Volterra (PI): Ecco l'anfiteatro ritrovato riparando una fogna

Anfiteatro romano di Volterra, un?arena da settemila posti di epoca augustea.
Si conclude a novembre la lunga campagna di scavo 2021, particolarmente utile per capire le fasi di costruzione e di spoliazione del grande monumento. I reperti si riferiscono soprattutto alle fasi tarde, mentre il team interdisciplinare di archeologi, sotto la direzione di Elena Sorge, è sceso fino ai livelli dell'arena dei gladiatori, e anche oltre. Visivamente le strutture iniziano a notarsi in tutta la loro imponenza. Di particolare interesse le grandi opere di ingegneria idraulica messe in atto dai romani per il deflusso delle acque in una delle poche vallicole utilizzabili a Volterra, non a caso scelta per il grande complesso architettonico pubblico.

Un enorme collettore è stato espolorato fino alla profondità di 17 metri (orizzontali). Il 2022 dopo aver studiato le tante informazioni di questa campagna di scavo, a sei anni dalla scoperta (del 2015) si cercherà di concentrarsi sullo scavo delle grandi gallerie individuate del 2020, oltre che sul progetto di valorizzazione dell'area archeologica, che continua a destare grande interesse tra la cittadinanza, gli studiosi e i turisti.

Fonte: ArchaeoReporter

Anfiteatro romano di Volterra, un’arena da settemila posti di epoca augustea.Si conclude a novembre la lunga campagna di scavo 2021, particolarmente utile per capire le fasi di costruzione e di spoliazione del grande monumento. I reperti si riferiscono soprattutto alle fasi tarde, mentre il team interdisciplinare di archeologi, sotto la direzione di Elena Sorge, è sceso fino ai livelli dell'arena dei gladiatori, e anche oltre. Visivamente le strutture iniziano a notarsi in tutta la loro imponenza. Di particolare interesse le grandi opere di ingegneria idraulica messe in atto dai romani per il deflusso delle acque in una delle poche vallicole utilizzabili a Volterra, non a caso scelta per il grande complesso architettonico pubblico.Un enorme collettore è stato espolorato fino alla profondità di 17 metri (orizzontali). Il 2022 dopo aver studiato le tante informazioni di questa campagna di scavo, a sei anni dalla scoperta (del 2015) si cercherà di concentrarsi sullo scavo delle grandi gallerie individuate del 2020, oltre che sul progetto di valorizzazione dell'area archeologica, che continua a destare grande interesse tra la cittadinanza, gli studiosi e i turisti.Fonte: ArchaeoReporter

Condividi Video
Commenti
Volterra (PI): Ecco l'anfiteatro ritrovato riparando una fogna
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta