sport
01-05-2022
1271

Vicenza-Lecce, bomba carta in campo. Portiere e giovane raccattapalle in ospedale

Episodio increscioso, quello accaduto durante Vicenza-Lecce, match alla fine vinto dai padroni di casa. Dopo il gol del vantaggio degli ospiti, che con una vittoria sarebbero stati promossi in A, dalla curva pugliese al minuto 24 del secondo tempo è stata lanciata una bomba carta che ha stordito un giovane raccattapalle, portato fuori dal campo a braccia e poi medicato dai medici, e il portiere del Vicenza, Nikita Contini, curato in campo e poi uscito in barella. Tutti e due sono stati portati in ospedale, dove sono stati sottoposti ad accertamenti anche se le loro condizioni non sono apparse gravi. La partita è ripresa dopo dieci minuti di interruzione e alla fine l'ha vinta in rimonta 2-1 il Vicenza, dopo un maxi recupero di ben 14 minuti.

Episodio increscioso, quello accaduto durante Vicenza-Lecce, match alla fine vinto dai padroni di casa. Dopo il gol del vantaggio degli ospiti, che con una vittoria sarebbero stati promossi in A, dalla curva pugliese al minuto 24 del secondo tempo è stata lanciata una bomba carta che ha stordito un giovane raccattapalle, portato fuori dal campo a braccia e poi medicato dai medici, e il portiere del Vicenza, Nikita Contini, curato in campo e poi uscito in barella. Tutti e due sono stati portati in ospedale, dove sono stati sottoposti ad accertamenti anche se le loro condizioni non sono apparse gravi. La partita è ripresa dopo dieci minuti di interruzione e alla fine l'ha vinta in rimonta 2-1 il Vicenza, dopo un maxi recupero di ben 14 minuti.

Condividi Video
Commenti
Vicenza-Lecce, bomba carta in campo. Portiere e giovane raccattapalle in ospedale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta