ricerca il tuo profilo
cronaca
18-01-2022
4841

Senato: hacker proietta film porno durante il convegno del M5s

Un breve video porno è comparso durante un convegno on line sugli open data organizzato nel pomeriggio al Senato dalla senatrice del M5s, Maria Laura Mantovani che domattina formalizzerà la denuncia alla polizia postale. Tra gli ospiti del convegno, intitolato "Per una pubblica amministrazione trasparente", anche il premio Nobel per la fisica, Giorgio Parisi intervenuto successivamente.

"Inizialmente il convegno doveva essere in parte in presenza, in parte on line - spiega all'Ansa la senatrice - Ma con l'aumento dei contagi abbiamo deciso che fosse solo online.
Io ero fisicamente a Palazzo Giustiniani, gli altri relatori tutti collegati via Zoom.
Dopo mezz'ora dall'inizio, alle 15.30 circa, alcune persone, entrate nella riunione con nomi probabilmente fasulli, hanno condiviso lo schermo - continua Mantovani - E per meno di un minuto si sono viste scene di sesso tra un uomo e una donna in forma stilizzata e senza i volti, probabilmente era un manga o un cartone animato. Le persone sono state subito espulse dalla riunione e ho avvertito le forze dell'ordine che erano al Senato e i tecnici. Domani farò denuncia alla polizia postale". Dopo il blitz, il convegno è ripreso e andato avanti per tre ore. 
Fonte: Ansa

Un breve video porno è comparso durante un convegno on line sugli open data organizzato nel pomeriggio al Senato dalla senatrice del M5s, Maria Laura Mantovani che domattina formalizzerà la denuncia alla polizia postale. Tra gli ospiti del convegno, intitolato "Per una pubblica amministrazione trasparente", anche il premio Nobel per la fisica, Giorgio Parisi intervenuto successivamente."Inizialmente il convegno doveva essere in parte in presenza, in parte on line - spiega all'Ansa la senatrice - Ma con l'aumento dei contagi abbiamo deciso che fosse solo online.Io ero fisicamente a Palazzo Giustiniani, gli altri relatori tutti collegati via Zoom.Dopo mezz'ora dall'inizio, alle 15.30 circa, alcune persone, entrate nella riunione con nomi probabilmente fasulli, hanno condiviso lo schermo - continua Mantovani - E per meno di un minuto si sono viste scene di sesso tra un uomo e una donna in forma stilizzata e senza i volti, probabilmente era un manga o un cartone animato. Le persone sono state subito espulse dalla riunione e ho avvertito le forze dell'ordine che erano al Senato e i tecnici. Domani farò denuncia alla polizia postale". Dopo il blitz, il convegno è ripreso e andato avanti per tre ore. Fonte: Ansa

Condividi Video
Commenti
Senato: hacker proietta film porno durante il convegno del M5s

Tony Ganteng

Fitritoni

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Video Correlati

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta