ricerca il tuo profilo
cronaca
13-08-2021
2340

Matteo Messina Denaro, ecco la sua voce. La scoperta negli archivi di un tribunale

La voce del super latitante Matteo Messina Denaro nella registrazione di un'udienza di un processo del 18 marzo del 1993 nel tribunale di Marsala. Il documento è stato presentato in esclusiva dal Tg1 ed è stato scoperto da un'associazione antimafia negli archivi del tribunale di Marsala. All'epoca della registrazione Matteo Messina Denaro aveva 31 anni e soli due mesi e mezzo dopo sarebbe diventato latitante.

Per 28 anni l'audio con la sua voce è rimasto in una cassetta dell'archivio del tribunale senza che nessuno se ne accorgesse. Si tratta della testimonianza di Messina Denaro per un omicidio di mafia avvenuto nel trapanese nell'ambito del processo "Accardo Giuseppe +30". All'inizio della registrazione si sente il latitante indicare le proprie generalità. L'audio di circa 30 minuti termina con il giudice che dice a Messina Denaro che può andare e lui risponde: "Grazie a lei, buongiorno".

Fonte Video Tg1

La voce del super latitante Matteo Messina Denaro nella registrazione di un'udienza di un processo del 18 marzo del 1993 nel tribunale di Marsala. Il documento è stato presentato in esclusiva dal Tg1 ed è stato scoperto da un'associazione antimafia negli archivi del tribunale di Marsala. All'epoca della registrazione Matteo Messina Denaro aveva 31 anni e soli due mesi e mezzo dopo sarebbe diventato latitante.Per 28 anni l'audio con la sua voce è rimasto in una cassetta dell'archivio del tribunale senza che nessuno se ne accorgesse. Si tratta della testimonianza di Messina Denaro per un omicidio di mafia avvenuto nel trapanese nell'ambito del processo "Accardo Giuseppe +30". All'inizio della registrazione si sente il latitante indicare le proprie generalità. L'audio di circa 30 minuti termina con il giudice che dice a Messina Denaro che può andare e lui risponde: "Grazie a lei, buongiorno".Fonte Video Tg1

Condividi Video
Commenti
Matteo Messina Denaro, ecco la sua voce. La scoperta negli archivi di un tribunale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta