ricerca il tuo profilo
cronaca
19-05-2022
1515

L'Aquila, l'auto e il cortile dell'asilo: le immagini dal drone

La macchina era parcheggiata in una strada in discesa quando, per motivi ancora da accertare, si è messa in marcia. Indagata la proprietaria dell'auto. Proclamato il lutto cittadino.

La dinamica
Il terribile incidente è avvenuto alla scuola dell'infanzia 1 Maggio all'Aquila. L'auto, una Volkswagen Passat, era di una mamma che era andata a prendere il figlio all'asilo lasciandone un altro a bordo della vettura parcheggiata in discesa. Secondo le prime testimonianze raccolte sul posto la donna avrebbe lasciato nella Passat il figlio più grande, di 8-10 anni circa e, questa l'ipotesi, il bambino sarebbe riuscito a togliere il freno. L'auto in discesa ha preso subito velocità. Un'ipotesi tragica che dovrà comunque essere confermata dagli inquirenti. 

Le indagini
La donna proprietaria dell'auto che ha travolto la recinzione dell'asilo, uccidendo un bimbo di 4 anni e ferendone cinque, è indagata come ipotesi di reato per omicidio stradale. In queste ore è in corso un summit presso la questura all'Aquila al quale partecipano il pm Stefano Gallo titolare dell'inchiesta, il capo della Mobile Danilo Di Laura, e gli altri investigatori. «Stiamo facendo il massimo con il massimo dell'impegno«, ha detto Gallo.

Fonte: la Stampa
Fonte video: Rai News

La macchina era parcheggiata in una strada in discesa quando, per motivi ancora da accertare, si è messa in marcia. Indagata la proprietaria dell'auto. Proclamato il lutto cittadino.La dinamicaIl terribile incidente è avvenuto alla scuola dell'infanzia 1 Maggio all'Aquila. L'auto, una Volkswagen Passat, era di una mamma che era andata a prendere il figlio all'asilo lasciandone un altro a bordo della vettura parcheggiata in discesa. Secondo le prime testimonianze raccolte sul posto la donna avrebbe lasciato nella Passat il figlio più grande, di 8-10 anni circa e, questa l'ipotesi, il bambino sarebbe riuscito a togliere il freno. L'auto in discesa ha preso subito velocità. Un'ipotesi tragica che dovrà comunque essere confermata dagli inquirenti. Le indaginiLa donna proprietaria dell'auto che ha travolto la recinzione dell'asilo, uccidendo un bimbo di 4 anni e ferendone cinque, è indagata come ipotesi di reato per omicidio stradale. In queste ore è in corso un summit presso la questura all'Aquila al quale partecipano il pm Stefano Gallo titolare dell'inchiesta, il capo della Mobile Danilo Di Laura, e gli altri investigatori. «Stiamo facendo il massimo con il massimo dell'impegno«, ha detto Gallo.Fonte: la StampaFonte video: Rai News

Condividi Video
Commenti
L'Aquila, l'auto e il cortile dell'asilo: le immagini dal drone
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta