ricerca il tuo profilo
attualita
12-05-2022
13645

Infiorata di Noto 2022: per la prima volta in 5 giorni e con ticket di 2,50 euro

Dal 13 al 17 maggio 2022 via Nicolaci ospita la 43^ edizione dell'Infiorata di Noto. Il tema è dedicato al Ventennale dell'iscrizione alla Lista Unesco del Val di Noto (World Heritage List), le 8 città tardo-barocche del Val di Noto. Il 29 giugno del 2002 l'Unesco iscriveva infatti tra i Siti Patrimonio dell'Umanità le otto città tardo-barocche del Val di Noto: Caltagirone, Catania, Militello Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli.

Come detto l'evento si svolgerà, per la prima volta, nell'arco di cinque giorni (dal 13 al 17 maggio) invece dei tradizionali tre giorni. In via Corrado Nicolaci, teatro dell'Infiorata, saranno realizzati i 16 bozzetti, due per ciascuna città, con il coinvolgimento delle associazioni netine e degli scout. Il tappeto fiorito, di circa 700 mq, richiederà l'impiego di circa 400 mila fiori.
Tra i vari eventi, il più rappresentativo è la caratteristica sfilata degli sbandieratori e il Corteo Barocco che, percorrendo il Corso Vittorio Emanuele, rendono partecipi altre due splendide piazze: Piazza Municipio e Piazza XVI Maggio, quest'ultima dominata dalla Chiesa di San Domenico e dal teatro.
Tutt?intorno i mercatini, consentono di acquistare i prodotti tipici del territorio siciliano e di raggiungere le vie adiacenti il Corso, quali via Cavour, passaggio nobile, ricca di monumenti barocchi.

Un'altra novità dell'Infiorata di Noto 2022 riguarderà il pagamento di un biglietto, del costo di 2,50 euro, per tutti i visitatori non residenti nel comune di Noto. Il biglietto si potrà acquistare online oppure in tutti gli infopoint della città. Servirà ad accedere fisicamente a via Nicolaci attraverso alcuni varchi. Per muoversi nel resto della città non sarà necessario il ticket.

Video realizzato da @giovannicataldifotografo

Dal 13 al 17 maggio 2022 via Nicolaci ospita la 43^ edizione dell'Infiorata di Noto. Il tema è dedicato al Ventennale dell'iscrizione alla Lista Unesco del Val di Noto (World Heritage List), le 8 città tardo-barocche del Val di Noto. Il 29 giugno del 2002 l'Unesco iscriveva infatti tra i Siti Patrimonio dell'Umanità le otto città tardo-barocche del Val di Noto: Caltagirone, Catania, Militello Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli.Come detto l'evento si svolgerà, per la prima volta, nell'arco di cinque giorni (dal 13 al 17 maggio) invece dei tradizionali tre giorni. In via Corrado Nicolaci, teatro dell'Infiorata, saranno realizzati i 16 bozzetti, due per ciascuna città, con il coinvolgimento delle associazioni netine e degli scout. Il tappeto fiorito, di circa 700 mq, richiederà l'impiego di circa 400 mila fiori.Tra i vari eventi, il più rappresentativo è la caratteristica sfilata degli sbandieratori e il Corteo Barocco che, percorrendo il Corso Vittorio Emanuele, rendono partecipi altre due splendide piazze: Piazza Municipio e Piazza XVI Maggio, quest'ultima dominata dalla Chiesa di San Domenico e dal teatro.Tutt’intorno i mercatini, consentono di acquistare i prodotti tipici del territorio siciliano e di raggiungere le vie adiacenti il Corso, quali via Cavour, passaggio nobile, ricca di monumenti barocchi.Un'altra novità dell'Infiorata di Noto 2022 riguarderà il pagamento di un biglietto, del costo di 2,50 euro, per tutti i visitatori non residenti nel comune di Noto. Il biglietto si potrà acquistare online oppure in tutti gli infopoint della città. Servirà ad accedere fisicamente a via Nicolaci attraverso alcuni varchi. Per muoversi nel resto della città non sarà necessario il ticket.Video realizzato da @giovannicataldifotografo

Condividi Video
Commenti
Infiorata di Noto 2022: per la prima volta in 5 giorni e con ticket di 2,50 euro

Rinaldi Stefano

€2,50 mi sembra esagerato.Bastava €1,50 visto che la manifestazione e finanziata da vari enti pubblici.

filippo

à© giustissimo avere un biglietto d'entrata ,quello che è sbagliato è che i residenti entrino gratis

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta