ricerca il tuo profilo
attualita
16-04-2021
457

I love Palermo: un grido d'amore che parte dalle periferie e racconta di una Palermo multiculturale e accogliente

Il brano "I love Palermo" nasce dal laboratorio di rap e reggae "Get up dalla strada al mondo" condotto da JAKA all'interno del progetto CENTROTAU2020. Regia: Matteo Di Fiore

Ripartire dalle periferie e dai talenti delle nuove generazioni. Esce il 13 aprile il video del brano I love Palermo scritto da 7 giovani del Centro Tau riuniti nella Get Up Crew formatasi all'interno del laboratorio di musica rap e reggae "Get up dalla strada al mondo" tenuto dal musicista Jaka al Centro Tau.
Se non si amano le proprie radici è più difficile amare sé stessi. Questo brano è un messaggio d'amore urlato dalla Zisa a tutta la città, perché solo uscendo dalla retorica della periferia come bacino di povertà e criminalità si può veramente rinascere. Con il brano I love Palermo si vuole andare oltre la "Palermo da cartolina" e mostrare un'altra città: multietnica, ricca di cultura, di contrasti ma sincera, la città dei quartieri e delle periferie. Un amore difficile e contrastato come scrive uno di loro: "Sta città è piccola e ogni cosa che fai poi ti ritorna/ A volte mi piace, a volte ho il mal di mare come in una giostra". Un amore fatto di accoglienza come recita il ritornello "Il love Palermo/ mi sento come se fossi nato qua", una città in cui "La diversità è di casa cà, sai/ Tessuto di culture dunano prestigio/Tra arte e tradizioni cà tuttu è nu prodigio".

Come racconta Jaka, «i ragazzi che hanno partecipato al laboratorio "Get up" si sono impegnati con grande entusiasmo, alcuni hanno composto rime o cantato per la prima volta, altri come Stanblaze sono delle star della musica africana della nostra città. Mi auguro che questo sia solo l'inizio di un lavoro teso a fare esplodere l'enorme potenziale creativo dei giovani di Palermo».
Il brano è prodotto dal Centro Tau ed esce sotto l'etichetta Zisound - Musicalmente prodotto da Ciro Princevibe Pisanelli
Laboratorio di JAKA OFFICIAL al Centro TAU

Il brano "I love Palermo" nasce dal laboratorio di rap e reggae "Get up dalla strada al mondo" condotto da JAKA all'interno del progetto CENTROTAU2020. Regia: Matteo Di FioreRipartire dalle periferie e dai talenti delle nuove generazioni. Esce il 13 aprile il video del brano I love Palermo scritto da 7 giovani del Centro Tau riuniti nella Get Up Crew formatasi all'interno del laboratorio di musica rap e reggae "Get up dalla strada al mondo" tenuto dal musicista Jaka al Centro Tau.Se non si amano le proprie radici è più difficile amare sé stessi. Questo brano è un messaggio d'amore urlato dalla Zisa a tutta la città, perché solo uscendo dalla retorica della periferia come bacino di povertà e criminalità si può veramente rinascere. Con il brano I love Palermo si vuole andare oltre la "Palermo da cartolina" e mostrare un'altra città: multietnica, ricca di cultura, di contrasti ma sincera, la città dei quartieri e delle periferie. Un amore difficile e contrastato come scrive uno di loro: "Sta città è piccola e ogni cosa che fai poi ti ritorna/ A volte mi piace, a volte ho il mal di mare come in una giostra". Un amore fatto di accoglienza come recita il ritornello "Il love Palermo/ mi sento come se fossi nato qua", una città in cui "La diversità è di casa cà, sai/ Tessuto di culture dunano prestigio/Tra arte e tradizioni cà tuttu è nu prodigio".Come racconta Jaka, «i ragazzi che hanno partecipato al laboratorio "Get up" si sono impegnati con grande entusiasmo, alcuni hanno composto rime o cantato per la prima volta, altri come Stanblaze sono delle star della musica africana della nostra città. Mi auguro che questo sia solo l'inizio di un lavoro teso a fare esplodere l'enorme potenziale creativo dei giovani di Palermo».Il brano è prodotto dal Centro Tau ed esce sotto l'etichetta Zisound - Musicalmente prodotto da Ciro Princevibe PisanelliLaboratorio di JAKA OFFICIAL al Centro TAU

Condividi Video
Commenti
I love Palermo: un grido d'amore che parte dalle periferie e racconta di una Palermo multiculturale e accogliente
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta