ricerca il tuo profilo
cronaca
02-09-2021
4610

Denise Pipitone, c'è un nuovo testimone. Frazzitta: quattro elementi mai raccontati

C'è un nuovo testimone nel caso relativo alla scomparsa di Denise Pipitone. L'annuncio è stato dato, nel corso del diciassettesimo anniversario del drammatico evento di Mazara del Vallo, dall'avvocato Giacomo Frazzitta, che da anni assiste mamma Piera Maggio. La persona in questione, di cui non si conosce l'identità, avrebbe rivelato "quattro elementi" che finora erano rimasti ignoti alle forze dell'ordine.

"Questa persona ha contattato lei lo studio, non l'abbiamo contattata noi seppur i motivi erano differenti, una volta in studio l'abbiamo sentita e ha raccontato delle cose che prima non aveva raccontato e mi chiedo il perché. Si tratta di elementi meramente indiziari, ma che sicuramente avrebbero fatto bene nel processo principale". Lo ha detto il legale della famiglia di Denise Pipitone nel corso dell'incontro svoltosi nella sala La Bruna del collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo per il diciassettesimo anniversario della scomparsa della bambina, alla presenza del sindaco Salvatore Quinci e del vescovo Domenico Mogavero. Il nuovo testimone, come ha rivelato Giacomo Frazzitta, successivamente non si è più fatto vivo, ma l'escussione è stata registrata, come prevede il codice di procedura, e verrà a breve depositata. "Oggi con l'afflato nazionale e con la presenza di una Procura particolarmente determinata a voler arrivare alla verità le persone devono aprirsi e confidare nella giustizia", ha concluso.

Fonte video: Tele Vallo Mazara

C'è un nuovo testimone nel caso relativo alla scomparsa di Denise Pipitone. L'annuncio è stato dato, nel corso del diciassettesimo anniversario del drammatico evento di Mazara del Vallo, dall'avvocato Giacomo Frazzitta, che da anni assiste mamma Piera Maggio. La persona in questione, di cui non si conosce l'identità, avrebbe rivelato "quattro elementi" che finora erano rimasti ignoti alle forze dell'ordine."Questa persona ha contattato lei lo studio, non l'abbiamo contattata noi seppur i motivi erano differenti, una volta in studio l'abbiamo sentita e ha raccontato delle cose che prima non aveva raccontato e mi chiedo il perché. Si tratta di elementi meramente indiziari, ma che sicuramente avrebbero fatto bene nel processo principale". Lo ha detto il legale della famiglia di Denise Pipitone nel corso dell'incontro svoltosi nella sala La Bruna del collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo per il diciassettesimo anniversario della scomparsa della bambina, alla presenza del sindaco Salvatore Quinci e del vescovo Domenico Mogavero. Il nuovo testimone, come ha rivelato Giacomo Frazzitta, successivamente non si è più fatto vivo, ma l'escussione è stata registrata, come prevede il codice di procedura, e verrà a breve depositata. "Oggi con l'afflato nazionale e con la presenza di una Procura particolarmente determinata a voler arrivare alla verità le persone devono aprirsi e confidare nella giustizia", ha concluso.Fonte video: Tele Vallo Mazara

Condividi Video
Commenti
Denise Pipitone, c'è un nuovo testimone. Frazzitta: quattro elementi mai raccontati
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta