ricerca il tuo profilo
attualita
27-06-2022
940

Cittadinanza onoraria a Davide Martello. I suoi genitori sono nati a Caltanissetta

Oggi Caltanissetta ha un cittadino in più. Lui è Davide Martello il musicista di origini nissene che ha portato alto il nome di Caltanissetta in Europa. Davide ha suonato sul confine ucraino per accompagnare il passaggio dei profughi. Ha suonato a Parigi dopo la strage del Bataclan lui porta la musica dove c'è dolore. Lui porta la pace attraverso la musica e di questo gli siamo grati. Il nostro abbraccio va anche ai suoi genitori che a Caltanissetta invece sono nati e che oramai da molti anni vivono in Germania. Da stasera Davide è anche un pò figlio nostro.
Ringrazio tutto il consiglio comunale per aver condiviso la scelta di conferire la cittadinanza onoraria a Davide Martello. È la dimostrazione che la città sa essere unita al di là degli schieramenti politici.

Combattere il rumore delle bombe con il dolce suono della musica. Davide Martello, tedesco figlio di genitori nisseni, a marzo si è recato al confine tra Germania e Polonia trainando il suo pianoforte su un rimorchio a due ruote, per accogliere i rifugiati ucraini con la musica. Un gesto simbolico ma dalla forte umanità, che ci ha reso profondamente orgogliosi.
Davide, il pianista della pace, già nel 2013 si era recato ad Istanbul, nel Gezi Park, nel corso delle proteste in Turchia contro il governo Erdogan, Centinaia di persone, poliziotti compresi, si fermarono ad ascoltare le note suonate dal pianista, che intonò capolavori come 'Imaginè, 'Let it be', e 'Bella ciao'. Il musicista suonò per 12 ore di fila, fino a quando i poliziotti non portarono via il suo piano e lui divenne l?eroe di piazza Taksim.

Lo ripeté un anno dopo, nell?aprile del 2014, durante la rivoluzione di Maidan e la guerra civile nel Donetsk.
Fu vicino ai francesi dopo gli attentati di Parigi del 2015 portando il suo pianoforte in uno dei luoghi simbolo della tragedia: il teatro Bataclan.
Domenica sera a Caltanissetta ha suonato per la città in Piazza Garibaldi. Nell'occasione, gli è stata conferita la cittadinanza onoraria, come segno di stima e di riconoscenza verso un'artista che rappresenta valori in cui la nostra comunità crede profondamente.
Fonte: Roberto Gambino Sindaco FB

Oggi Caltanissetta ha un cittadino in più. Lui è Davide Martello il musicista di origini nissene che ha portato alto il nome di Caltanissetta in Europa. Davide ha suonato sul confine ucraino per accompagnare il passaggio dei profughi. Ha suonato a Parigi dopo la strage del Bataclan lui porta la musica dove c'è dolore. Lui porta la pace attraverso la musica e di questo gli siamo grati. Il nostro abbraccio va anche ai suoi genitori che a Caltanissetta invece sono nati e che oramai da molti anni vivono in Germania. Da stasera Davide è anche un pò figlio nostro.Ringrazio tutto il consiglio comunale per aver condiviso la scelta di conferire la cittadinanza onoraria a Davide Martello. È la dimostrazione che la città sa essere unita al di là degli schieramenti politici.Combattere il rumore delle bombe con il dolce suono della musica. Davide Martello, tedesco figlio di genitori nisseni, a marzo si è recato al confine tra Germania e Polonia trainando il suo pianoforte su un rimorchio a due ruote, per accogliere i rifugiati ucraini con la musica. Un gesto simbolico ma dalla forte umanità, che ci ha reso profondamente orgogliosi.Davide, il pianista della pace, già nel 2013 si era recato ad Istanbul, nel Gezi Park, nel corso delle proteste in Turchia contro il governo Erdogan, Centinaia di persone, poliziotti compresi, si fermarono ad ascoltare le note suonate dal pianista, che intonò capolavori come 'Imaginè, 'Let it be', e 'Bella ciao'. Il musicista suonò per 12 ore di fila, fino a quando i poliziotti non portarono via il suo piano e lui divenne l’eroe di piazza Taksim.Lo ripeté un anno dopo, nell’aprile del 2014, durante la rivoluzione di Maidan e la guerra civile nel Donetsk.Fu vicino ai francesi dopo gli attentati di Parigi del 2015 portando il suo pianoforte in uno dei luoghi simbolo della tragedia: il teatro Bataclan.Domenica sera a Caltanissetta ha suonato per la città in Piazza Garibaldi. Nell'occasione, gli è stata conferita la cittadinanza onoraria, come segno di stima e di riconoscenza verso un'artista che rappresenta valori in cui la nostra comunità crede profondamente.Fonte: Roberto Gambino Sindaco FB

Condividi Video
Commenti
Cittadinanza onoraria a Davide Martello. I suoi genitori sono nati a Caltanissetta
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta