ricerca il tuo profilo
Italia
10-07-2021
73

Italia-Afghanistan, il viaggio leggendario in autostop che non si può più fare

Maurizio Lipparini nel 1975 partì in autostop dallItalia destinazione India. I ricordi di un Afghanistan aperto e ospitale. Lorenzo Cremonesi, uno degli ultimi inviati di guerra italiani, racconta qual è la realtà oggi di quel martoriato Paese. E quale futuro lattendePartirono in tanti, da metà degli anni ‘60 fino alla fine degli anni 70 del secolo scorso. DallItalia e da tutta Europa: destinazione Oriente. Erano giovani, hippy o viaggiatori «alternativi» se si vuole usare un altro termine, di sicuro non turisti. «Non portavamo neppure la macchina fotografica perché non volevamo togliere nulla ai popoli che incontravamo, nemmeno le immagini. Era un simbolo del consumismo» ricorda ora con un sorriso amaro Maurizio Lipparini, viaggiatore, scrittore, traduttore di poeti e animatore della resistenza afghana parlando di quel viaggio leggendario per lIndia in autostop che ha segnato la vita a lui e a tanti altri come lui. Un viaggio via terra verso Oriente che lui ha raccontato nel suo libro fatto di ritratti, sensazioni e immagini profonde quanto poetiche (Oriente , C

Condividi Video

Video Notizie di Oggi

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta