Seguo News
Un'altra domenica da bollino rosso, gran caldo fino a martedì con temperature in Sicilia fino a 43 gradi
Attualita
Visite1024

Un'altra domenica da bollino rosso, gran caldo fino a martedì con temperature in Sicilia fino a 43 gradi

Già ieri è stata una giornata difficilissima sul fronte dei roghi. L'afa mette a rischio gli anziani: un appello e un decalogo

Redazione
03 Luglio 2022 10:36

La Protezione civile della Regione Siciliana ieri ha diffuso un bollettino di allerta per il rischio incendi e ondate di calore nella giornata di oggi, domenica 3 luglio. L'ondata di calore interesserà tutta l'isola con un livello di allerta rossa su Messina e Catania dove le temperature percepite toccheranno i 37 gradi. Bollino rosso invece per il rischio incendi nelle province di Agrigento, Caltanissetta e Ragusa, ma anche in questo caso è tutta l'Isola a rischio.

Sarò quindi una domenica di fuoco in tutti i sensi. Già ieri solo su Catania sono stati 35 gli interventi conclusi dai vigili del fuoco Comando provinciale per diversi incendi di vegetazione e sterpaglie in città e in provincia. Da Zaffarana Etnea ad Adrano, da Santa Venerina all'autostrada A18, tra Giarre e Acireale, da Scordia a  Misterbianco. Gli interventi più rilevanti hanno riguardato San Gregorio di Catania, in via Taormina e in via Giacomo Leopardi. Ma come è tutta l'Isola che brucia  Nel Messinese i roghi si sono sviluppati a Santa Margherita, a Santa Venera, Barcellona Pozzo di Gotto e a Piraino (contrada San Costantino), Casalvecchio Siculo (contrada Sant'Elia).  Nel Palermitano, a Carini, nella zona del cimitero.  Nel Nisseno a Riesi (in contrada Palladio), Mazzarino (contrada Rigiulfo, contrada Brigadieci, contrada Alzacudella e contrada Budunetto).  Nel Trapanese a Partanna (contrada Montagna).  Nell'Ennese a Barrafranca, Piazza Armerina (contrada Santa Caterina), dove le fiamme si sono spinte verso la zona della riserva naturale di Bellia e la Base militare Addestrativa Aosta.  Nell'Agrigentino a Ribera (in contrada Musiti) e Sciacca (contrada Grattavole). In giornate come queste c' anche grande preoccupazione per gli anziani. Emiliano Abramo, presidente della Comunità di Sant'Egidio, lancia un appello a sostegno degli anziani invitando tutti, dal cittadino alle istituzioni, a mobilitarsi per loro. «Siamo preoccupati - dice - per la condizione degli anziani in un'estate così calda. Sappiamo bene che le temperature alte aggravano le condizioni di fragilità e la solitudine. Dunque, bisogna mobilitarci tutti, associazioni, parrocchie, realtà del territorio, per salvarli dal caldo e dall'isolamento».(La Sicilia.it)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Un'altra domenica da bollino rosso, gran caldo fino a martedì con temperature in Sicilia fino a 43 gradi

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta