Seguo News
Uccise infermiera nissena: in Appello giovane condannato a 30 anni
Cronaca
Visite4447

Uccise infermiera nissena: in Appello giovane condannato a 30 anni

La vittima, madre della sua ex, fu uccisa a coltellate davanti il portone della sua abitazione

Redazione
15 Settembre 2021 08:21

La Corte di Appello di Catania ha condannato a 30 anni di reclusione Giuseppe Lanteri, 22 anni, di Avola (Siracusa) accusato dell'omicidio di Loredana Lopiano, infermiera nissena, madre della sua ex fidanzata. La vittima fu uccisa a coltellate davanti il portone della sua abitazione il 27 novembre 2018. Confermata la sentenza di primo grado del gup del Tribunale di Siracusa del 2019. L'avvocato Antonino Campisi aveva chiesto l'assoluzione del suo cliente in quanto ritenuto infermo di mente. Nella perizia del consulente nominato dal gup è indicato che il 22enne è affetto da epilessia e "al momento dei fatti presentava lievemente scemata la capacità di intendere e di volere". La difesa ha preannunciato ricorso in Cassazione. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Uccise infermiera nissena: in Appello giovane condannato a 30 anni

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta