ricerca il tuo profilo
Seguo News
Uccide a coltellate i suoi due figli di 15 e 13 anni e poi si suicida: era separato dalla moglie da alcuni anni
Cronaca
Visite4943

Uccide a coltellate i suoi due figli di 15 e 13 anni e poi si suicida: era separato dalla moglie da alcuni anni

La tragedia si è consumata in provincia di Padova. I due ragazzini avrebbero cercato di scappare dall’uomo, che però li ha raggiunti e uccisi

Redazione
20 Dicembre 2020 20:27

Un uomo di 49 anni ha ucciso a coltellate i due figli, una ragazza di 15 anni, e un ragazzo di 13, poi si è tolto la vita con la stessa arma. Il fatto è avvenuto a Trebaseleghe, in provincia di Padova, in via Sant'Ambrogio. L'omicidio-suicidio è stato scoperto dai parenti nel primo pomeriggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'uomo, originario di Scorzè (Venezia), si chiama Alessandro Pontin. Secondo una prima ricostruzione, ha ucciso i due figli accoltellandoli e poi si è tolto la vita pugnalandosi. I due ragazzini avrebbero cercato di scappare dall'uomo, che però li ha raggiunti e uccisi.

A scoprire i cadaveri è stato il fratello dell'omicida, zio dei due ragazzi, che ha poi chiamato subito i carabinieri. Inizialmente, come riportato dal Gazzettino.it, si pensava che il 49enne avesse rapito i due ragazzini. Per questo il fratello, preoccupato dalla situazione, si è recato nella casa, dove ha scoperto i cadaveri. Secondo i militari, i delitti risalgono a diverse ore prima, almeno alla prima mattinata di domenica. L'uomo era separato dalla moglie da alcuni anni. La madre dei bambini è stata avvertita e ha accusato un malore: è ricoverata in ospedale in stato di choc.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Uccide a coltellate i suoi due figli di 15 e 13 anni e poi si suicida: era separato dalla moglie da alcuni anni

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta