ricerca il tuo profilo
Seguo News
Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l'avvocato di Tusa
Cronaca
Visite1450

Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l'avvocato di Tusa

Si tratta del secondo caso di trombosi avvenuto a Messina dopo la somministrazione del vaccino anglosvedese

Redazione
09 Aprile 2021 07:53

È stata dichiarata la morte cerebrale per Mario Turrisi, il 45enne avvocato di Tusa colpito da emorragia cerebrale due settimane dopo aver ricevuto il vaccino anti-Covid AstraZeneca. Come scrive Rita Serra sul Giornale di Sicilia in edicola, l'uomo era ricoverato al Policlinico di Messina dal giorno di Pasqua ma non si è più svegliato dal coma. La famiglia ha dato il consenso per la donazione degli organi. Si tratta del secondo caso di trombosi avvenuto a Messina dopo la somministrazione del vaccino anglosvedese: una settimana fa il decesso di Augusta Turiaco, 55 anni, vaccinata un giorno prima dell'avvocato.

Turrisi era stato ex assessore e consigliere comunale a Tusa. Sul caso, subito segnalato all'Aifa, indaga anche la procusa di Patti. 

Condividi Notizia
Commenti
Trombosi dopo il vaccino AstraZeneca, dichiarata la morte cerebrale per l'avvocato di Tusa

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta