Seguo News
Caltanissetta, terremoto nel Pd: il segretario provinciale Di Cristina pronto a rassegnare le dimissioni
Politica
Visite2611

Caltanissetta, terremoto nel Pd: il segretario provinciale Di Cristina pronto a rassegnare le dimissioni

"Chiederò - afferma - la convocazione di un assemblea per dare le mie dimissioni da segretario Provinciale"

Redazione
27 Settembre 2022 17:27

"Scrivo quello che è giusto scrivere e che in Democrazia bisogna scrivere. Ha vinto la destra italiana guidata da Giorgia Meloni e in Sicilia Schifani , perdiamo il seggio per un soffio e non basta un dato importante per raggiungere L' obbiettivo,siamo quarti". E' quanto afferma Peppe Di Cristina, segretario provinciale del Pd e candidato dei Dem, all'indomani del risultato delle elezioni regionali. "I Siciliani hanno scelto e mi auguro che chi ha vinto rappresenti al meglio questo territorio .Abbiamo lottato e in molti comuni abbiamo avuto un risultato unico,su tutti penso all'affetto di RIESI. H

a perso il PD per molte ragioni, ma sono tutte nostre così come le scelte che ci hanno portato qui, a questo risultato .Ho dato tutto me stesso come ho sempre fatto, in questa campagna elettorale ed in questi anni, con disciplina e lealtà. Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine e sono state tante,alla mia famiglia e a tutti quelli che mi hanno aiutato e che ci hanno creduto. Grazie ai più di 4000 elettori(i conteggi sono ancora aperti) che mi hanno dato la loro preferenza e ai quasi 12000 che hanno votato il Partito. Penso sia scorretto dire che sia una giornata triste ; è un'affermazione che non ha rigore e conto che c'è una parte prevalente in Sicilia e in Italia che gioisce. È certamente una giornata triste per noi,noi siamo una parte e come dimostrano le elezioni non interpretiamo le sensazioni prevalenti. Se non affronteremo gli errori fatti sarà ancora peggio,per questo chiederò la convocazione di un assemblea per dare le mie dimissioni da segretario Provinciale e permettere al Mio Partito di avviare un congresso vero aperto in cui si possa confrontarci,spero che altri prendano il mio esempio abbiamo bisogno di una fase di discussione importante per il destino di ognuno di noi?Io resto a dare il mio contributo da qualsiasi posizione e come sempre "non come chi vince sempre ma come chi non arrende mai".

In un altro post su Facebook, aggiunge: "La lista del Partito Democratico ha ottenuto 12 400 voti ed è un risultato straordinario superiore anche a 5 anni fa e per molti inaspettato, chiaramente non per noi. Vorrei ringraziare le più di 4000 persone che mi hanno onorato della loro preferenza e che mi hanno permesso di essere il primo della lista e il candidato più votato del sud della provincia. Nelle prossime ora verrà corretto il dato della prefettura ,che indica un dato più basso perché mancano alcune sezioni per errori di alcuni comuni.Ad ognuno di voi ancora una volta grazie e a presto. Perché,al di là di tutto, nessuno pensi che finisca qui?..

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Caltanissetta, terremoto nel Pd: il segretario provinciale Di Cristina pronto a rassegnare le dimissioni

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta