ricerca il tuo profilo
Seguo News
Taormina: "Chiesto a Morra di sentire Montante in Antimafia". La replica: "Deciderà ufficio di presidenza"
Cronaca
Visite1347

Taormina: "Chiesto a Morra di sentire Montante in Antimafia". La replica: "Deciderà ufficio di presidenza"

Montante nel corso dei suoi interrogatorio ha parlato di rapporti con politici e magistrati

Rita Cinardi
10 Luglio 2021 13:24

"Ho parlato con il presidente della Commissione antimafia al quale ho chiesto di sentire Antonello Montante. Vorrei arrivasse il momento in cui qualcuno in equilibrio possa valutare cosa è accaduto perché Montante è solo interessato a ricostruire e a chiarire". Lo ha detto l'avvocato Carlo Taormina, legale dell'ex leader di Confindustria, in una pausa del processo sul cosiddetto "Sistema Montante", che si celebra con rito abbreviato davanti alla Corte d'Appello di Caltanissetta.

"Ci sarà un esame della richiesta da parte dell'ufficio di presidenza - ha detto il presidente dell'Antimafia, Nicola Morra, presente a Caltanissetta - e vedremo che esito avrà. Di recente è stato audito il dottore Palamara per quanto l'iter sia stato avviato a gennaio con fortissime resistenze. L'ottica di questa presidenza è quella di garantire la massima trasparenza evitando però di fornire palcoscenici per chi deve intorpidire. Pertanto ci sarà una valutazione complessiva. E vero è - ha aggiunto - che avendo avuto un ruolo importante nel mondo della cosiddetta gestione dei beni sequestrati e poi confiscati alle mafie Antonello Calogero Montante potrebbe essere tranquillamente ascoltato anche sotto questo profilo a mio avviso, visto che l'ex ministro dell'Interno Angelino Alfano decise di inserirlo nel Cda dell'agenzia". 

Montante nel corso dei suoi interrogatorio ha parlato di rapporti con politici e magistrati. "Anche in questa occasione - ha sottolineato Morra - si sta profilando uno scenario per cui l'azione criminale sarebbe stata svolta da una trama relazionale. E allora se non è più il comportamento del singolo, ma piuttosto dell'insieme di soggetti, quello che ha concertato l'azione penalmente rilevante mi sembra giusto indagare per togliere tutti i nessi, evitando il ripetersi di qualcosa che purtroppo spesso nella nostra storia recente è accaduto per cui si coglie la punta dell'iceberg e ci si dimentica dei sei settimi che sono sott'acqua"

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Taormina: "Chiesto a Morra di sentire Montante in Antimafia". La replica: "Deciderà ufficio di presidenza"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta