Seguo News
Spacciatori di cocaina con il reddito di cittadinanza: il principale indagato trasferito nel carcere di Gela
Cronaca
Visite2427

Spacciatori di cocaina con il reddito di cittadinanza: il principale indagato trasferito nel carcere di Gela

Le persone indagate sono in totale cinque. Tre di loro devono rispondere anche dei reati commessi quali percettori del reddito di cittadinanza, senza averne diritto

Redazione
20 Luglio 2020 12:34

Percettori del reddito di cittadinanza costruiscono una rete di spaccio di cocaina a Vittoria. Le fiamme gialle di Ragusa hanno dato esecuzione, a Vittoria, a tre misure restrittive - una ordinanza di custodia cautelare in carcere e due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria - per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le persone indagate sono in totale cinque. Tre di loro devono rispondere anche dei reati commessi quali percettori del reddito di cittadinanza, senza averne diritto.

Le indagini hanno permesso di fare piena luce su un gruppo criminale che aveva realizzato una strutturata rete di spaccio di cocaina. Documentate oltre cinquanta cessioni. La banda usava un linguaggio criptico: la cocaina veniva chiamata macchina, ruota e motore.

Diverse perquisizioni domiciliari, inoltre, hanno consentito di sequestrare denaro contante per oltre 8 mila euro, due auto e materiale utilizzato per il taglio della droga.

Il principale indagato è stato condotto nel carcere di Gela, mentre per i fiancheggiatori è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Spacciatori di cocaina con il reddito di cittadinanza: il principale indagato trasferito nel carcere di Gela

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta