ricerca il tuo profilo
Seguo News
Sistema Montante, Cicero: "Con gli ufficiali rapporti di amicizia che andavano ben oltre quelli istituzionali"
Cronaca
Visite5027

Sistema Montante, Cicero: "Con gli ufficiali rapporti di amicizia che andavano ben oltre quelli istituzionali"

"Una sera mangiammo una pizza con Letterio Romeo - racconta Cicero - si capiva che tra loro c'era un'intima amicizia"

Redazione
09 Aprile 2021 16:04

Antonello Montante avrebbe avuto rapporti di amicizia con gli ufficiali delle forze dell'ordine che andavano ben oltre quelli istituzionali. E' quanto sostenuto da Alfonso Cicero, ex commissario dell'Irsap (l'Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive) chiamato oggi a deporre nell'aula bunker di Caltanissetta nell'ambito del processo sul "Sistema Montante" che si celebra con rito ordinario nei confronti di 17 imputati. 

   "Una volta Marco Venturi (ex assessore regionale alle Attività produttive, ndr) mi disse - racconta Cicero - che aveva assistito durante una cena a un episocio: il colonnello Giuseppe D'Agata aveva dato una pen drive ad Antonello Montante. Era rimasto impressionato, perché un esponente così importante delle forze dell'ordine che consegna una pen drive in quel contesto era una cosa anomala. Per quanto riguarda il colonnello Letterio Romeo, sapevo che era un ufficiale dei carabinieri. Lo incontrai per la prima volta nel 2013 in una pizzeria in piazza Mercato. Montante mi aveva invitato a mangiare una pizza e quando arrivai era già seduto con Romeo. Mi accorsi subito che tra loro c'era un rapporto di intima amicizia. Poi Romeo non l'ho visto più, tranne in occasione di un funerale, quando andammo a prendere un caffè e vidi che anche con l'imprenditore Massimo Romano il colonnello Romeo aveva rapporti di amicizia molto intimi".

   Sempre in merito ai rapporti dell'ex leader di Confindustria con gli ufficiali delle forze dell'ordine, a loro volta imputati, Cicero ha aggiunto: "Il colonnello Gianfranco Ardizzone mi confidò che il suo trasferimento dalla Dia di Reggio Calabria a quella di Caltanissetta era avvenuto grazie all'interessamento di Montante. Mentre del maggiore Ettore Orfanello, sempre Marco Venturi, mi confidò che la compagna era stata assunta da Massimo Romano in uno dei suoi supermercati". 

Condividi Notizia
Commenti
Sistema Montante, Cicero: "Con gli ufficiali rapporti di amicizia che andavano ben oltre quelli istituzionali"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta