ricerca il tuo profilo
Seguo News
Serradifalco, l'arciprete don Biagio Biancheri celebra la sua prima messa a Roccella
Attualita
Visite3082

Serradifalco, l'arciprete don Biagio Biancheri celebra la sua prima messa a Roccella

Don Biagio Biancheri, in questi anni è stato molto apprezzato dalle comunità dove è stato Parroco

Redazione
26 Luglio 2021 09:19

L'Arciprete don Biagio Biancheri, domenica sera, 25 luglio, ha presieduto la sua prima Santa Messa nella Parrocchia Santa Maria delle Grazie a Roccella, di cui è anche Parroco dal 1° luglio. Lo scorso 3 luglio si è insediato canonicamente nella Chiesa Madre di Serradifalco quale nuovo Arciprete-Parroco, alla presenza del Vescovo Mons. Mario Russotto e insieme a lui anche il vice parroco, don Vincenzo Sciacchitano e il Parroco della Parrocchia Immacolata, don Calogero Mantione. Don Biagio Biancheri, in questi anni è stato molto apprezzato dalle comunità dove è stato Parroco ed ha svolto il suo ministero pastorale; ne ricordiamo le ultime due: Sutera, nella Parrocchia Sant'Agata e nel Santuario di San Paolino.

A Sutera l'Amministrazione comunale lo ha insignito del titolo di cittadino onorario, e dal 5 settembre 2007 a San Cataldo - in qualità di Arciprete - dove ha lasciato un segno indelebile del suo ministero in tutti i sancataldesi, i quali, nei giorni che hanno preceduto il suo trasferimento, gli hanno dimostrato grande stima, affetto e riconoscenza per l'amore, l'affabilità e l'umiltà nel servire la grande comunità della Chiesa Madre per la quale don Biagio si è speso molto ed ha sempre voluto che le sue grandi porte fossero sempre aperte a tutti, nessuno escluso, e in tutte le ore del giorno. Un riconoscimento sentito soprattutto da parte dei bambini, dei tanti giovani, delle famiglie, degli anziani e degli ammalati, e di quanti in questi anni hanno trovato accoglienza nella Caritas parrocchiale, sempre disponibile ai bisogni non solo dei parrocchiani della Madrice, ma anche di tante persone provenienti anche da fuori città. Anche le autorità cittadine nei giorni scorsi hanno voluto ringraziare l'Arciprete Biancheri per il suo generoso servizio pastorale a favore dell'intera collettività sancataldese. Tra i doni importanti che l'Arciprete Biancheri ha lasciato alla comunità cittadina locale è quella dell'affiliazione della Chiesa Madre alla papale Arcibasilica Lateranense, Cattedrale del Papa.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Serradifalco, l'arciprete don Biagio Biancheri celebra la sua prima messa a Roccella

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta