ricerca il tuo profilo
Seguo News
Sconfitta a Soverato la Nissa Futsal continua a sognare la serie B con la partita di sabato al PalaMilan
Sport
Visite775

Sconfitta a Soverato la Nissa Futsal continua a sognare la serie B con la partita di sabato al PalaMilan

[caption id=

Redazione
26 Maggio 2014 10:11

[] Il giocatore della Nissa Futsal Di Gangi[] La Nissa Futsal ieri si è confrontata contro i 5 giocatori di Soverato. La squadra del Centro Sicilia, che già aveva incontrato i "colleghi" calabresi a gennaio negli ottavi di Coppa Italia nazionale non riesce a ottenere una rivincita e torna, ancora una volta, sconfitta. Il risultato finale. 5 - 3, date le capacità di ribaltare la classifica mostrate in Coppa italia, lascia ancora le speranze di rimonta. La partita si è disputata al PalaTodisco davanti a un pubblico numeroso. I bianconeri hanno iniziato la partita mostrando scarsa concentrazione e, già al 5 minuto Pastori rimane nell'area avversaria e il portiere non riesce a fermare il pallone che centra la rete. Immediato il raddoppio con Marco Celia che, con un fallo laterale, rimette in campo la palla e centra il secondo punto prima che la difesa riesca a muoversi. Il quintetto di Valero ha cercato di avanzare più volte senza agire con quella grinta necessaria a superare la difesa del tecnico La Pera che, invece, al 21' segna la tripletta con un calcio a distanza di Lanciano. All'inizio del secondo tempo la Nissa Futsal centra il suo primo gol di diagonale con Di Gangi ma la squadra avversaria recupera segnando la quarta rete. I migliori siti di scommesse online turco Gli ospiti, però, non si lasciano demoralizzare e avanzano con frequenza nella trequarti avversaria; ormai è un assedio con i giocatori calabresi in debito di ossigeno. Dopo un passaggio di Sabatino, al 13' Di Gangi segna un'altra rete al portiere Rotella ma, nonostante il forcing della squadra nissena, la Soverato riesce a centrare altre due reti con Castanò e nuovamente Pastori; quest'ultima con un calcio d'angolo. La Nissa Futsal, prima del fischio finale, riesce a conquistare un ultimo punto con il brasiliano Charles Eduardo Graef che, con un potente tiro dai 15 metri, riapre il discorso qualificazione. Nonostante la sconfitta, infatti, lo scarto di 2 reti fa sperare nella gara di ritorno. Il portiere Lo Pinzino, a fine partita, deve riflettere sulle 5 palle non bloccate e recuperare energia e concentrazione prima della partita di ritorno. Sabato prossimo al PalaMilan si aspetta il pubblico della grandi occasioni per un'altra impresa della società dei presidenti Lapaglia e Pace. I giocatori e l'intero staff credono e sperano di conquistare la serie B sul campo, traguardo storico per la società e l'intera città di Caltanissetta. TABELLINO - SOVERATO - NISSA FUTSAL  5 - 3 (3-0) Soverato: Panetta, Santise A., Gioffrè, Celia S., Pastori, Rotella, Politi. Lanciano, Celia M., Castanò All. Le Pera Nissa Futsal: 12.Lo Pinzino, 3.Sabatino, 4.Giordano, 8.Lo Porto, 9.La Malfa, 13.Dettori, 17.Colore, 20.Di Gangi, 21.Graef, 22.Mosca, 23.Bonsignore, 29.Falzone. All. Valera Arbitri: Antonio Gallo e Enrico Pagano di Torre Annunziata Marcatori: 5'Pastori(S) 6'M.Celia(S) 21'Lanciano(S) 1's.t.Di Gangi(N) 3's.t.Castanò(S) 13's.t.Di Gangi(N) 27's.t.Pastori(S) 29's.t.Graef(N)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Sconfitta a Soverato la Nissa Futsal continua a sognare la serie B con la partita di sabato al PalaMilan

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

Tag: Nissa Futsal

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta