ricerca il tuo profilo
Seguo News
San Cataldo, tre esponenti del centro destra chiedono la riapertura del mercato settimanale
Politica
Visite1050

San Cataldo, tre esponenti del centro destra chiedono la riapertura del mercato settimanale

Nota a firma degli ex consiglieri comunali Vincenzo Naro (Costruiamo il Futuro) e Felice Favata (Diventerà Bellissima) e del responsabile di Costruiamo il Futuro, Rosario Battaglia che di seguito pubblichiamo

Redazione
02 Dicembre 2020 15:43

Spett.le Commissione Straordinaria, L'emergenza sanitaria che stiamo vivendo, porta le istituzioni ad agire con cautela in merito alle decisioni che vengono prese. Da Roma in giù, ogni responsabile amministrativo, con azioni stringenti, cerca di limitare le occasioni di assembramento e di probabile contagio del Covid 19. La Vostra decisione di non consentire il mercato cittadino del lunedì, ha però destato numerose critiche, molti cittadini e soprattutto gli esercenti hanno manifestato il proprio dissenso. Noi firmatari di questa lettera abbiamo cercato di raccogliere le opinioni in merito, e Vi chiediamo ufficialmente la riapertura del mercato cittadino del lunedì per le seguenti motivazioni: - Crediamo che il mercato cittadino del lunedì possa essere riattivato in totale sicurezza, considerato che si svolge all'aperto, e può essere consentito il distanziamento sociale; - Le recenti disposizioni nazionali e regionali vanno verso un graduale rallentamento delle restrizioni, consentendo al nostro territorio di ritornare alla cosiddetta "Zona Gialla"; - Gli esercenti, già poco tutelati economicamente, in quanto non sono previste sovvenzioni per chi si trova in zona gialla, vedono ridurre le occasioni di profitto (comunque esiguo) a causa di questa disposizione restrittiva. Siamo per il rispetto delle regole sul distanziamento sociale, sull'utilizzo dei dispositivi di sicurezza (mascherine, gel disinfettanti), che devono essere rigidamente attenzionate sia dai cittadini che frequentano il mercato, sia dagli esercenti che devono vigilare, per questo riteniamo più utile un controllo sul rispetto delle regole da parte della Polizia Municipale, piuttosto che procedere alla drastica decisione di chiudere un luogo di rilevanza economica per molti, considerato inoltre che i consumatori possono recarsi in luoghi che la normativa attuale consente di stare regolarmente aperti (supermercati, centri commerciali) ad acquistare le stesse cose. Sappiamo che è complesso prendere decisioni su questo argomento, ma crediamo fortemente che questa scelta possa essere, già dal prossimo lunedì 7 dicembre 2020, rivista, consentendo la riapertura del mercato. Siamo a disposizione per qualsiasi confronto.

Condividi Notizia
Commenti
San Cataldo, tre esponenti del centro destra chiedono la riapertura del mercato settimanale

Cataldo

Io dico che i mercati si devono fare al di fuori dei centri abitati oppure si deve fare come a caltanissetta con solo due entrate una in entrata e yno in uscita e i termoscanner perche dove abito io nel quartiere santa germana se si verifica un'emergenza come fa l'ambulanza a farsi strada con macchine anche in doppia fila grazie

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta