ricerca il tuo profilo
Seguo News
San Cataldo si trasforma in un set cinematografico:  in scena il corto "Il solito pranzo"
Eventi
Visite10560

San Cataldo si trasforma in un set cinematografico: in scena il corto "Il solito pranzo"

Si tratta di un cortometraggia scritto da Aldo Rapè e diretto da Andrea Valentino. L'appuntamento a San Cataldo

Redazione
29 Marzo 2021 11:15

Approdano a San Cataldo domani, le riprese del  cortometraggio "Il Solito Pranzo", con la partecipazione di Giovanni Impastato. Le riprese del cortometraggio, scritto da Aldo Rapè e diretto da Andrea Valentino, iniziate il 24 marzo, vengono realizzate tra la Campania e la Sicilia. "Il Solito Pranzo  - spiega il regista Andrea Valentino -  è un film pensato soprattutto per le nuove generazioni. Ricordare e portare al continuo rinnovamento della memoria e alla conoscenza dei personaggi che hanno cambiato in qualche modo la nostra vita e, soprattutto, il nostro modo di pensare facendo venir fuori quello che è uno dei problemi atavici del nostro Paese.

Questo è l'obiettivo più importante del film: continuare a ricordare e a far conoscere personaggi che hanno fatto la storia". "Credo che il nostro Paese - dice Aldo Rapè - abbia un problema a rapportarsi con chi si è sacrificato per la giustizia. Non è un problema verbale o di pubblicizzazione della memoria perché questo lo si fa spesso attraverso tante manifestazioni, programmi televisivi. Prima quinta osserva il mondo come gira e ne coglie le urgenze. "Il Solito Pranzo" racconta proprio questo: intorno a una tavola imbandita ci sono personaggi eccellenti che si riuniscono e che sono lì semplicemente per un confronto tra persone che non ci sono più e persone che ci sono, tra parole dette e quelle, purtroppo, non dette".

"Soprattutto In questo momento - sottolinea Giovanni Impastato -  abbiamo tantissimo bisogno di parole che non devono rimane soltanto parole -Giovanni Impastato, che ha voluto dare il suo contributo a questo progetto -  ma diventare messaggi importanti, perché purtroppo viviamo una situazione veramente difficile. C'è molta indifferenza, stiamo entrando in una fase molto complicata, che è la fase della rassegnazione e le persone rassegnate a me fanno una grande paura, perché sono quelle persone che non hanno bisogno della verità".

Il cortometraggio viene realizzato con il sostegno del MiBACT e della SIAE nell'ambito del programma "Per Chi Crea 2019". Con il contributo di Confcommercio Sicilia, Camera di Commercio Sud Est Sicilia, Sicilia Film Commission, BCC Credito Cooperativo "G. Toniolo" di San Cataldo (CL), Regione Campania e Film Commission Campania.

Del cast fanno parte Carlo Di Maio, Stefano Randisi, Vincenzo Vetrano, Annalisa Insardà ed anche il piccolo Pietro Titone di Radio Aut Young e Casa Memoria. Siamo contenti - commenta l'Associazione "Casa Memoria Impastato" - di poter dare il nostro sostegno".

Condividi Notizia
Commenti
San Cataldo si trasforma in un set cinematografico: in scena il corto "Il solito pranzo"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta