ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riesi, uccise il padre: figlio e cognato condannati
Cronaca
visite2629

Riesi, uccise il padre: figlio e cognato condannati

Rocco Tabbì e Corrado Bartoli sono stati condannati a 18 anni di reclusione per aver ucciso Francesco Tabbì

Redazione
06 Luglio 2018 10:24

Il gup di Caltanissetta Marcello Testaquatra ha condannato a 18 anni e 4 mesi Rocco Tabbì, 30 anni (difeso dagli avvocati Giuseppe Dacquì e Sergio Iaconoa), e a 18 anni il cognato Corrado Bartoli, 38 anni (difeso dagli avvocati Giovanni Maggio e Michele Ambra), entrambi di Riesi per l’omicidio di Francesco Tabbì, padre di Rocco, ucciso il 10 dicembre 2016 nelle campagne di Riesi, a colpi di arma da fuoco.Entrambi avevano confessato, subito dopo l’arresto, di avere eseguito l’omicidio a causa di contrasti di natura economica. Pochi giorni prima era stata la vittima a sparare contro il figlio e altri familiari, ma senza che vi fossero stati morti o feriti. Con la loro confessione i due imputati - che hanno scelto il rito abbreviato - fecero ritrovare anche la pistola calibro 7,65 e il fucile calibro 38 usati nell’agguato. I pm Stefano Luciani e Claudia Pasciuti avevano chiesto 20 anni per ciascuno dei due imputati. (Gds)
 

Truffa ai danni dell’Inps fra Riesi e Mazzarino, 126 rinviati a giudizio
News Successiva
Riesi, blitz antimafia: ecco chi sono gli arrestati
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Riesi, uccise il padre: figlio e cognato condannati
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta