Seguo News
RallyDay Monti Nebrodi: riscreto rodster per l’lultima tappa del 2014
Sport
Visite793

RallyDay Monti Nebrodi: riscreto rodster per l’lultima tappa del 2014

L’elenco ufficiale degli iscritti relativo al 1° RallyDay Monti Nebrodi, kermesse che di fatto andrà a chiudere la stagione rallystica su strada in qu...

Redazione
04 Dicembre 2014 10:38

L’elenco ufficiale degli iscritti relativo al 1° RallyDay Monti Nebrodi, kermesse che di fatto andrà a chiudere la stagione rallystica su strada in qualità di ultima tappa del Campionato automobilistico siciliano Rally 014 indetto da Aci Csai, comprende 59 equipaggi. Un ‘roster’ discretamente numeroso e qualificato dato il Natale che si avvicina, che “in extremis” si è arricchito con il prestigioso nome di Totò Riolo ma vedrà la partecipazione anche del due volte Campione italiano Rally, il ventiquattrenne Andrea Nucita. Sarà Determinante il patrocinio assicurato con entusiasmo dai Comuni coinvolti nel RallyDay Monti Nebrodi, Castell’Umberto (nella persona del sindaco Vincenzo Lionetto), Raccuja (a guidare la giunta comunale è in questo caso il sindaco, Damiano Salpietro), Tortorici (la “città della Nocciola” è invece rappresentata dal primo cittadino, Carmelo Rizzo Nervo), Sinagra (sindachessa è Vincenza Maccora) ed Ucria (con a capo il primo cittadino Giuseppe Giovanni Lembo). Una parte di primo piano nell’organizzazione del rally lo riveste l’Unione dei Comuni Valli dei Nebrodi, ente che ha voluto investire anche in questo caso una parte delle proprie risorse finanziarie ai fini della promozione del territorio. Il percorso del 1° RallyDay Monti Nebrodi (appena sottoposto, a cura dei tecnici delegati dalla provincia regionale di Messina, a corposo “maquillage”, in ossequio ad un maggior quoziente di sicurezza, con la posa di nuovi guard-rail e di alcuni tratti di asfalto, ove necessario) “ingloba” sei impegnative, prove speciali (tre, da ripetersi per due volte ciascuna, tutte su fondo asfaltato), ricavate nello splendido comprensorio montano del luogo, per un totale di 38,08 km di tratti a cronometro. La competizione vedrà aprire presto le sue ostilità domenica 7 dicembre, con la storica ‘piesse’ di “Raccuja”, la più lunga con i suoi 6,99 km, con “start” all’uscita del paese (nei pressi del noto bivio di Fondachello) ed attraversamento di una sezione della “mitica” prova speciale di “Zappa” (i passaggi sono previsti alle 9.19 ed alle 12.53). Si proseguirà poi con la “Chiaritta”, della lunghezza pari a 6,82 km, con tratto a cronometro compreso tra i paesi di Tortorici e Castell’Umberto (le vetture da corsa vi transiteranno due volte, alle 10.35 ed alle 15.58) e con la “Bontempo”, la più breve sebbene non sia la meno selettiva del lotto, con i suoi 5,23 km e l’arrivo, dal mare, posto nei pressi del centro abitato di Sinagra (azione prevista alle 12.09 ed alle 14.39). Partenza ed arrivo, sempre domenica 7 dicembre, saranno ospitate sul palco allestito nella centralissima piazza IV Novembre, “salotto buono” di Castell’Umberto, rispettivamente alle 8.31 ed alle 16.29, tra due previste ali di folla. Tre i riordini (due a Sinagra e l’altro nei pressi di Castell’Umberto) e tre i parchi assistenza indicati sulla tabella di marcia ufficiale (ancora dislocati a Sinagra, esattamente in via Corsica), mentre saranno due i controlli a timbro, entrambi previsti a Moira, frazione alle porte di Tortorici. La premiazione conclusiva si terrà a fine gara nei locali del Cineforum comunale, ancora in piazza IV Novembre. La direzione di gara è affidata all’internazionale ennese Alessandro Battaglia, mentre le ricognizioni autorizzate si svolgeranno sabato 6 dicembre, con orario fissato tra le 9.30 e le 13.30. Le canoniche verifiche tecnico-sportive, per vetture e concorrenti, si terranno come accennato precedentemente sabato 6 dicembre a Castell’Umberto, dalle 14.30 alle 19.30, nelle adiacenze e negli uffici del Palazzo comunale, in piazza IV Novembre, costruzione nella quale saranno ancora allestite direzione gara e sala stampa per tutta la durata del RallyDay. Con la collaborazione del Comune di Castell’Umberto e degli Enti preposti, nella “due giorni” dedicata ai motori saranno anticipate le “magiche” atmosfere del Natale imminente. Per le vie del paese, in contemporanea con la competizione automobilistica, è infatti prevista un’expo con tutte le più ghiotte specialità dolciarie tipiche del circondario e delle festività di fine anno. Niente male per addolcire un weekend motoristico già di per sé quanto mai ricco di adrenalina… Ulteriori informazioni sul 1° Rally Day Monti Nebrodi potranno essere reperite dagli appassionati sul sito internet ufficiale: www.palike.it e su Facebook, all’indirizzo: www.facebook.com/Rally Day Monti Nebrodi.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
RallyDay Monti Nebrodi: riscreto rodster per l’lultima tappa del 2014

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta