ricerca il tuo profilo
Seguo News
Raid sacrilego al cimitero di San Cataldo nella notte di Halloween, giovane condannato a 5 mesi per vilipendio
Cronaca
Visite795

Raid sacrilego al cimitero di San Cataldo nella notte di Halloween, giovane condannato a 5 mesi per vilipendio

Prima sentenza per il raid sacrilego commesso nel cimitero di San Cataldo la notte di Halloween del 2013, quando un gruppo di vandali deturpò le tombe...

Redazione
02 Dicembre 2014 18:52

Prima sentenza per il raid sacrilego commesso nel cimitero di San Cataldo la notte di Halloween del 2013, quando un gruppo di vandali deturpò le tombe con scritte sataniche e blasfeme, imbrattando lapidi e danneggiando oggetti sacri tra cui alcune statue della Madonna, di Padre Pio e di Gesù. Oggi uno degli autori di quell'incursione, il diciannovenne sancataldese Umberto G. (difeso dall'avvocato Michele Russotto) ha patteggiato la condanna a 5 mesi e giorni per vilipendio delle tombe. Il giudice monocratico Marco Sabella ha inoltre condannato l'imputato al pagamento delle spese processuali sostenute dal Comune di San Cataldo, costituitosi parte civile con l'avvocato Sonia Tramontana. Il raid in un luogo sacro suscitò parecchio clamore in Italia, peraltro commesso in concomitanza con la notte delle tenebre. Alcuni mesi dopo, un'indagine lampo della Digos di Caltanissetta permise di identificare un gruppo di giovani del posto affascinati dalla cultura satanista. Monitorando alcuni profili Facebook, gli investigatori hanno attenzionato un paio di ragazzi, uno dei quali confessò di aver partecipato a quel party notturno fra i defunti. L'indagine poi si estese tirando in ballo altri sette minorenni compresi tra i 15 e i 17 anni, che ammisero di essere entrati nel cimitero dopo aver scavalcato il muro perimetrale per trascorrere la notte in quel macabro rave.

Condividi Notizia
Commenti
Raid sacrilego al cimitero di San Cataldo nella notte di Halloween, giovane condannato a 5 mesi per vilipendio

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta