ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Pulire e risparmiare: piccoli trucchi per una casa profumata
Attualita
visite653

Pulire e risparmiare: piccoli trucchi per una casa profumata

L’odore del fumo, quello della frittura o dei fiori lasciati troppo a lungo in un vaso spesso impregnano pareti e mobili e per mandarlo via bisogna ar...

Redazione
07 Dicembre 2014 12:07

L’odore del fumo, quello della frittura o dei fiori lasciati troppo a lungo in un vaso spesso impregnano pareti e mobili e per mandarlo via bisogna arieggiare per ore la casa o spruzzare quantitativi incalcolabili di profumo per ambiente. Ecco alcuni suggerimenti che possono essere applicati in qualsiasi ambiente rendendolo profumato con quello che avete nella dispensa della cucina. Pulire e risparmiare allo stesso tempo per rispettare l’ambiente e… il portafoglio. Chicchi di caffè e succo di limone sono i più efficaci alimenti per combattere i cattivi odori, non è un caso che la maggior parte dei detersivi sia a base dell’agrume giallo. Se volete prevenire la formazione di cattivi odori e lasciare una sensazione di frizzante profumo ogni giorno per casa provate a bagnare un  batuffolo di cotone con del succo di limone (meglio se fresco ma va bene anche il succo acquistato nelle boccette) e ungete quelli che ritenete i “punti critici”. Nei primi tempi dovrete farlo ogni giorno ma, con il passare del tempo, basterà solo due o tre volte la settimana. Se vi regalano un mazzo di fiori abbiate l’accortezza di aggiungere all’acqua un bel cucchiaio di zucchero. Questo bloccherà la formazione dei cattivi odori. Per ambienti “a rischio” come il bagno o quelli senza finestre, come gli sgabuzzini, potrete annullare i cattivi odori mettendo in una scatola alla quale avrete praticato dei forellini (potete costruirne una carina con il bricolage o trovarne di pronte da poi forare) e riempire di bicarbonato. I cattivi odori saranno assorbiti ma, se qualche scarpa da ginnastica resisterà anche a questo rimedio provate a versare dentro le calzature della polvere di timo (potete acquistarla in erboristeria o far essiccare delle foglie che avete precedentemente raccolto). In questo caso il timo fungerà anche da disinfettante. Ultimo, ma non certamente per importanza, il caffè, aroma inconfondibile che inebria gli ambienti soprattutto se appena macinato. La sua polvere riesce a cancellare via l’odore non soltanto delle pietanze cucinate ma anche del fumo (da provare a tenere qualche chicco di caffè nella macchina). In questo caso basterà in un pentolino far bollire per circa 10 minuti acqua e un cucchiaio di caffè.

Tre spettacoli in tre comuni: il Teatro Stabile Nisseno “ripaga” la Provincia con l’arte
News Successiva
Venerdì Caltaqua annuncia le attività previste per il 2015
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Pulire e risparmiare: piccoli trucchi per una casa profumata
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta