ricerca il tuo profilo
Seguo News
Picchia e perseguita l'ex moglie e il suo compagno, arresti domiciliari per un niscemese
Cronaca
Visite1892

Picchia e perseguita l'ex moglie e il suo compagno, arresti domiciliari per un niscemese

L'uomo avrebbe maltrattato la moglie sia durante il matrimonio che dopo la separazione

Redazione
25 Febbraio 2021 17:16

Arresti domiciliari per un niscemese di 43 anni(C.G. le sue iniziali)accusato di stalking. La misura di custodia cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Gela si richiesta della Procura. L'uomo avrebbe perseguitato l'ex moglie e colui che egli riteneva essere il suo spasimante.

Dalle indagini preliminari delegate dalla Procura alla sezione di polizia giudiziaria, iniziate dopo le denunce presentate dalla ex moglie, la quale lamentava le vessazioni e i maltrattamenti subiti da parte dell'ex marito sia durante il matrimonio che dopo la separazione. La procura ha già chiesto per il 43enne, il rinvio a giudizio per maltrattamenti in famiglia e nonostante l'applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, ha continuato a porre in essere condotte persecutorie in danno della moglie. Il 43enne sin dal momento della fine della relazione con la moglie avrebbe iniziato ad assumere una persistente condotta di atti persecutori nei confronti sia della donna che dell'uomo che lei frequentava, costringendo anche quest'ultimo a presentare diverse querele. Successivamente la polizia, ha avviato una serie di complesse e articolate indagini, coordinate dalla Procura di Gela che hanno evidenziato la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza in capo all'indagato con riferimento al delitto contestatogli.

Condividi Notizia
Commenti
Picchia e perseguita l'ex moglie e il suo compagno, arresti domiciliari per un niscemese

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta