ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'Iss: "C'è un peggioramento, aumenta rischio di epidemia non controllata. Impennata dopo le feste"
Attualita
visite806

L'Iss: "C'è un peggioramento, aumenta rischio di epidemia non controllata. Impennata dopo le feste"

Su tutto il territorio la pandemia è ancora lontana da livelli che permetterebbero il completo ripristino dell’identificazione dei casi e tracciamento dei loro contatti

Redazione
16 Gennaio 2021 10:29

Si osserva un aumento complessivo del rischio di una epidemia non controllata e non gestibile nel Paese dovuto ad un aumento diffuso della probabilità di trasmissione di SARS-CoV-2 in un contesto in cui l’impatto sui servizi assistenziali rimane alto nella maggior parte delle Regioni/PPAA. L’indice Rt è stato pari a 1,09 in aumento da cinque settimane: è quanto evidenzia la bozza del monitoraggio settimanale del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità. Nella settimana in valutazione (4/1/-10/01/2021), si osserva un ulteriore lieve aumento della incidenza nel Paese (183,36 per 100.000 abitanti). L’incremento dell’incidenza è stato “relativamente contenuto grazie alle misure di mitigazione adottate nel periodo festivo”. Contagio in aumento dopo le festività natalizie.E su tutto il territorio è ancora lontana da livelli che permetterebbero il completo ripristino dell’identificazione dei casi e tracciamento dei loro contatti. “Il Ssn ha mostrato i primi segni di criticità – si legge – quando il valore a livello nazionale ha superato i 50 casi per 100.000 in sette giorni e una criticità di tenuta dei servizi con incidenze elevate”. Sono 12 le Regioni/PPAA che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica (contro le 13 della settimana precedente) mentre il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale continua a essere sopra la soglia critica (30%). Complessivamente, il numero di persone ricoverate in terapia intensiva è in lieve aumento da 2.579 (04/01/2021) a 2.636 (12/01/2021); il numero di persone ricoverate in aree mediche aumenta anche lievemente, passando da 23.317 (04/01/2021) a 23.712 (12/01/2021). (ANSA)

Lavora con noi, offerte a Caltanissetta: Seguonews ricerca agenti commerciali
News Successiva
Zona rossa, Confcommercio di Caltanissetta: "L'economia è già in ginocchio, scelta di Musumeci sbagliata"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
L'Iss: "C'è un peggioramento, aumenta rischio di epidemia non controllata. Impennata dopo le feste"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta