ricerca il tuo profilo
Seguo News
L'Ema frena su mix vaccini: "Siamo in attesa di maggiori dati. Decideranno le regioni se farlo"
Cronaca
Visite2933

L'Ema frena su mix vaccini: "Siamo in attesa di maggiori dati. Decideranno le regioni se farlo"

Spetta agli Stati membri decidere se vogliono usarlo in due dosi o preferire, per qualche ragione, dare la seconda dose con un vaccino Rna

Redazione
17 Giugno 2021 17:53

"Sulla base delle esperienze del passato", mischiare vaccini "sembra una strategia che può essere impiegata, ma su quelli Covid-19 ci sono prove limitate ed è importante raccogliere maggiori informazioni e monitorare con attenzione". Così Marco Cavaleri dell'Ema. "Da una prospettiva dell'Ema non è facile in questa fase esprimere una netta raccomandazione" sul mix di vaccini Covid, "anche perché non è chiaro se la compagnia abbia interesse a chiedere l'autorizzazione per aggiungere informazioni sul prodotto. Ma non appena avremo più dati, ad esempio dallo studio britannico, valuteremo se fare una dichiarazione sul mix", ha detto.

"AstraZeneca è approvato un Ue in due dosi, in un intervallo tra quattro e 12 settimane. Spetta agli Stati membri decidere se vogliono usarlo in due dosi o preferire, per qualche ragione, dare la seconda dose con un vaccino Rna messaggero". Lo ha dichiarato Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccinale dell'Ema. "Come detto, tutte le evidenze che abbiamo che ci indicano che finora non dovrebbe essere problematico ma ovviamente devo ricordare che le evidenze sono limitate e serve un monitoraggio attento", ha precisato.

Condividi Notizia
Commenti
L'Ema frena su mix vaccini: "Siamo in attesa di maggiori dati. Decideranno le regioni se farlo"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta