ricerca il tuo profilo
Seguo News
La spiaggia dorata, le bellezze naturalistiche e archeologiche di Gela racchiuse in un sito web
Attualita
Visite8165

La spiaggia dorata, le bellezze naturalistiche e archeologiche di Gela racchiuse in un sito web

Il sito da ieri è on line ed è stato realizzato nell’ambito di un progetto promosso da Eni con il patrocinio del Comune di Gela

Redazione
30 Maggio 2018 19:49

Un sito web dedicato a Gela, ai suoi 2700 anni di storia e al suo presente. Per la realizzazione dell'iniziativa, l'azienda del cane a sei zampe, si è avvalsa della collaborazione di Jacopo Fo e Bruno Patierno per Jacopo Fo srl (Gruppo Atlantide). Il sito web rientra nell'ambito di un progetto molto più ampio, denominato "Gela: le radici del futuro" e che prevede una serie di iniziative che mirano a valorizzare Gela e a rilanciarla a livello nazionale ed internazionale.

La home page del sito www.gelaleradicidelfuturo.com attira l'attenzione dell'utente con un video in cui sono racchiuse le bellezze naturalistiche di Gela, con la sua spiaggia dorata decantata da Quasimodo e il suo mare azzurro per poi dare uno sguardo alla Torre di Manfria la cui costruzione iniziò nel 1549 e che si erge su una collina visibile da tutto il golfo di Gela. Riflettori puntati anche su quella che è stata la storia di Gela, con l'acropoli di Molino a Vento dove sorgeva l'antica città di Gela, il Castelluccio, le mura Timoleontee di Caposoprano, i lingotti di oricalco, il mitico oro di Atlantide risalenti a 2600 anni fa e rinvenuti un anno fa al largo della spiaggia di Bulala dove venne trovata anche una Triremi greca del VI secolo a.C. e dove sono state individuate altre due navi greche. La natura regala poi un tuffo nella riserva del lago Biviere e la piana di Gela che ospita la colonia di cicogne bianche più grande d'Italia. Ma il sito on line appena realizzato offre anche un tour sui luoghi da visitare, una panoramica sugli eventi, dove mangiare, dormire, praticare sport e svolgere attività ricreative. All'iniziativa hanno collaborato i gelesi Silvia Scuderi (coordinatrice), Giuseppe La Spina, Glenda Guzzo e Francesco Bracciaventi (editor di contenuti), Giuseppe Ventura (web master), Anna la Cognata (coordinatrice e economic advisor), Giuseppe Giordano e Jolanda Abbate (marketing), Dalila Questante (social media manager) e Francesco D'Aleo (grafic designer).  "

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
La spiaggia dorata, le bellezze naturalistiche e archeologiche di Gela racchiuse in un sito web

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta