ricerca il tuo profilo
Seguo News
La sparatoria di Gela, arrestato il presunto sicario. Pellegrino incastrato dalle telecamere di sorveglianza
Cronaca
Visite1153

La sparatoria di Gela, arrestato il presunto sicario. Pellegrino incastrato dalle telecamere di sorveglianza

Sono bastate poche ore agli agenti del commissariato di Gela, per individuare e arrestare un giovane con precedenti penali accusato di aver ferito ier...

Redazione
24 Ottobre 2015 08:19

Sono bastate poche ore agli agenti del commissariato di Gela, per individuare e arrestare un giovane con precedenti penali accusato di aver ferito ieri sera, in un agguato, un pastore di 19 anni di Gela, Giuseppe Trubia. Si tratta di Alessandro Pellegrino di 25 anni, personaggio già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è accusato di duplice tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. E’ stato visionando le immagini del sistema di videosorveglianza, che gli inquirenti sono riusciti a risalire a Pellegrino. La vittima era in via Generale Cascino, in compagnia di un amico. I due si trovavano davanti una rosticceria. Uno dei quattro colpi esplosi dal presunto killer, hanno raggiunto anche l’auto di un avvocato di 35 anni e segretario di un circolo del Pd che in quel momento si trovava in compagnia della fidanzata. I due sono rimasti illesi. Secondo quanto accertato dalla polizia, Pellegrino avrebbe colpito il pastore, per una lite che i due avrebbero avuto un paio di settimane fa. Dopo le formalità di rito, Pellegrino è stato trasferito al carcere di contrada Balate a Gela, a disposizione dell’autorità giudiziaria. FOTO ARCHIVIO

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
La sparatoria di Gela, arrestato il presunto sicario. Pellegrino incastrato dalle telecamere di sorveglianza

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta