ricerca il tuo profilo
Seguo News
La sosta davanti al panificio del sindaco Gambino, Pagano (Lega): "Intollerabile e le giustificazioni addirittura offensive"
Politica
Visite3124

La sosta davanti al panificio del sindaco Gambino, Pagano (Lega): "Intollerabile e le giustificazioni addirittura offensive"

Due giorni fa dopo l'apertura di un tratto della Ss640 il sindaco Roberto Gambino e il sottosegretario Giancarlo Cancelleri avevano fatto, insieme ad altre persone, una pausa pranzo davanti un panificio. Lo scatto è finito sui social"

Redazione
28 Marzo 2021 16:42

"Inaccettabile che il sindaco di Caltanissetta si prenda gioco dei suoi cittadini: prima li chiude in casa con ingiustificate zone rosse e periodiche ramanzine sull'obbligo di rispettare le regole e poi è il primo che, con un atteggiamento irresponsabile e ipocrita, le viola. Siamo, purtroppo, abituati all'atteggiamento dittatoriale dei 5stelle e alle loro palesi contraddizioni ma questa volta si è superato il limite: la città, per sua scelta, è in zona rossa, i contagi non accennano a diminuire, le attività economiche sono allo stremo se non addirittura peggio, ai ragazzi è stata tolta la scuola e la socialità con i coetanei, i genitori si ritrovano a gestire figli e lavoro chiusi in casa, lo sport che è salute anche mentale è fermo, più di qualcuno ha perso un proprio caro e non è nemmeno riuscito a dargli l'ultimo saluto, insomma ai cittadini è imposto rigore e vengono chiesti importanti sacrifici ma chi dovrebbe dare l'esempio non lo fa e si mangia un panino facendo festa in strada con gli amici a favor di scatto. Intollerabile. Le giustificazioni di Gambino sono addirittura offensive: il sindaco capisca bene che non ha turbato la sensibilità dei cittadini ma, a differenza loro, ha violato le regole e se questo gesto è dettato dalla stanchezza, allora consiglio al sindaco di dimettersi così da potersi riposare". Così il deputato siciliano della Lega Alessandro Pagano, vicecapogruppo alla Camera dei Deputati.

Condividi Notizia
Commenti
La sosta davanti al panificio del sindaco Gambino, Pagano (Lega): "Intollerabile e le giustificazioni addirittura offensive"

Alfonso Pio Zammuto

Quanta retorica ed ipocrisia! Gli altri sono i puri, questi altri ritengono - insieme al loro sceriffo milanese - di essere capaci di ben governare, li abbiamo visti all'opera del resto! Forse al vice capo gruppo sarà  sfuggito il fatto che la sua reprimenda verso il puro sindaco è stata tardiva, perchè il fatto è stato stigmatizzato dai cittadini rispettosi che sapranno, spero, ben comportarsi in occasione delle future consultazioni elettorali.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta