ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
La coop Etnos critica: "Chiesto il centro "Abbate" per uno spettacolo, silenzio dal Comune. Lo faremo altrove"
Cronaca
visite556

La coop Etnos critica: "Chiesto il centro "Abbate" per uno spettacolo, silenzio dal Comune. Lo faremo altrove"

Rischia di diventare un caso la richiesta – ancora da esitare – avanzata al Comune dalla cooperativa sociale Etnos di poter usufruire del Centro poliv...

Redazione
15 Novembre 2013 18:57

Rischia di diventare un caso la richiesta – ancora da esitare – avanzata al Comune dalla cooperativa sociale Etnos di poter usufruire del Centro polivalente Michele Abbate di Caltanissetta per svolgere un monologo teatrale che ha per tema la violenza sulle donne. In una dura nota, il legale rappresentante della coop Fabio Ruvolo critica duramente il silenzio degli amministratori di Palazzo del Carmine. “La cooperativa sociale Etnos ha prodotto, in stretta sinergia con il “Teatrino Controverso” diretto dal regista Rosario Palazzolo e con l’interpretazione di Salvatore Nocera, “Letizia Forever” monologo teatrale che rappresenta in maniera cruda ma fortemente reale il drammatico tema della Violenza sulle donne. Tale evento, interamente gratuito per la città e senza alcun biglietto di ingresso, è stato reso possibile grazie al contributo economico di Equamente Bottega del Mondo che devolve i propri utili per progetti mirati al benessere della comunità locale. “Letizia Forever” è una donna sgrammaticata, esilarante, poetica, semplice e complicatissima, dal linguaggio dirompente, assolutamente personale, intriso di emozioni contrastanti. Èuna donna che racconta la propria esistenza, un’esistenza fatta di soprusi, di ignoranza, di rocambolesche peregrinazioni emotive. Ma Letizia forever è soprattutto una distonia della personalità, un accanimento sociale, un rebus irrisolto, e irrisolvibile. “La cooperativa Etnos – aggiunge ancora Fabio Ruvolo - è soprattutto una cooperativa sociale, senza interesse al profitto ma che utilizza in economia le proprie disponibilità finanziarie per fare qualcosa di buono per persone fragili e che richiedono particolare protezione. Nonostante che la cooperativa abbia comunicato al Sindaco di Caltanissetta la richiesta di disponibilità del centro polivalente “Michele Abbate”, ad oggi si prende atto del silenzio istituzionale dell’amministrazione comunale sulla concessione all’uso gratuito della struttura “pubblica” “Michele Abbate” e sul mancato riconoscimento del patrocinio per l’importante evento che la cooperativa intende organizzare a Caltanissetta il 25 Novembre 2013, per la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Pertanto si disconosce pubblicamente ogni forma di partecipazione all’evento da parte del comune di Caltanissetta da ora in avanti, e comunica che la cooperativa provvederà ad individuare una nuova sede per realizzare comunque l’evento “Letizia Forever” . Fabio Ruvolo, a nome di Etnos, si dice “rammaricato per questa triste attenzione resa da codesto Comune ad una realtà sociale che nel territorio opera da anni per offrire opportunità di incontro, crescita ed assistenza alla comunità locale e per le difficoltà sostanziali ed organizzative che sono conseguenti da questo comportamento di indifferenza, mi riservo il diritto di chiedere approfondimenti in sedi opportune, sulle modalità di concessione della struttura ad Enti no profit”.

Real Maestranza 2014, eletto il nuovo capitano: è Michele Simone del ceto muratori
News Successiva
Auto contro Tir sulla Ss 640: ferita coppia nissena. Pedone investito in via Turati
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
La coop Etnos critica: "Chiesto il centro "Abbate" per uno spettacolo, silenzio dal Comune. Lo faremo altrove"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta