ricerca il tuo profilo
Seguo News
In Lombardia due persone morte nel giro di 48 ore per la puntura di un insetto
Cronaca
Visite1958

In Lombardia due persone morte nel giro di 48 ore per la puntura di un insetto

La prima è una donna che, a conoscenza della sua allergia, non è riuscita a iniettarsi in tempo il farmaco salvavita

Redazione
21 Giugno 2022 16:41

Nel giro di 48 ore in Lombardia due persone sono morte a causa della puntura di un insetto. Il primo caso, avvenuto domenica 19 giugno a Vigevano, riguarda una ex impiegata comunale in pensione che, colpita dal pungiglione di una vespa, ha accusato immediatamente i primi sintomi e poi è morta. La vittima era conoscenza della sua allergia e nonostante avesse con sé il farmaco salvavita, non è riuscita a iniettarselo per tempo. È morta dopo essere entrata in coma. Stesso destino - in questo caso non si sa se sia stata un'ape o una vespa - per un uomo di Milano di 62 anni ieri pomeriggio al Parco delle Cave di Milano. Si occupava abitualmente di un orto dove si è accasciato: gli amici hanno chiamato subito i soccorsi, ma anche per lui lo shock anafilattico è stato fatale. 

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
In Lombardia due persone morte nel giro di 48 ore per la puntura di un insetto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta