ricerca il tuo profilo
Seguo News
Il rogo all’Eni di Gela, polemico il M5S: "I gelesi chiedano i danni al Governo"
Cronaca
Visite691

Il rogo all’Eni di Gela, polemico il M5S: "I gelesi chiedano i danni al Governo"

"Basta con false promesse e vuoti giri di parole. Gli incidenti nei petrolchimici siciliani sono ormai una tremenda costante. I cittadini non possono ...

Redazione
15 Marzo 2014 15:36

"Basta con false promesse e vuoti giri di parole. Gli incidenti nei petrolchimici siciliani sono ormai una tremenda costante. I cittadini non possono e non devono più tollerarli, si ribellino e chiedano i danni, noi li sosteremo in qualsiasi modo", sostiene il gruppo parlamentare all'Ars del Movimento 5 Stelle. "I danni all'ambiente ci sono - afferma il presidente della commissione Ambiente dell'Ars, Giampiero Trizzino - e continueranno a scontarli nel tempo gli abitanti dei centri vicini. Qualche giorno fa era successa la stessa cosa a Siracusa, all'interno dell'altro polo industriale. Èun anno che chiediamo maggiori controlli e un programma di dismissione progressiva degli impianti. Vedremo come si giustificheranno questa volta. Intanto i polmoni dei siciliani ringraziano". I parlamentari del Movimento puntano il dito contro il governo Crocetta, reo di avere abbassato le tasse sulle estrazioni petrolifere. “Le somme derivanti - dicono - avrebbero potuto essere utilizzate per potenziare i controlli, che sono ridotti al lumicino. In occasione di ogni audizione all’Ars i rappresentanti dell’ Arpa non fanno altro che ribadire la carenza di tecnici”.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Il rogo all’Eni di Gela, polemico il M5S: "I gelesi chiedano i danni al Governo"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta