ricerca il tuo profilo
Seguo News
Il pronto soccorso di Mussomeli tira un sospiro di sollievo: arriva la dottoressa Racalbuto
Salute
Visite16819

Il pronto soccorso di Mussomeli tira un sospiro di sollievo: arriva la dottoressa Racalbuto

Quando ormai l'organico era ridotto a soli tre medici la trentacinquenne sancataldese è arrivata a dare manforte

Rita Cinardi
22 Giugno 2017 19:37

Arrivano i rinforzi al pronto soccorso dell'ospedale "Maria Immacolata Longo". Il personale ridotto a soli tre medici a causa di un infortunio e un pensionamento da ieri potrà beneficiare dell'arrivo in corsia della dottoresse Savia Racalbuto, 35 anni di San Cataldo. Giovane ma già con una grande esperienza nel campo dell'emergenza è stata lei una dei primi medici ad avviare l'esperienza dei codici bianchi al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Elia. "Ai codici bianchi di Gela e Caltanissetta abbiamo avuto 40 prestazioni giornaliere per un totale di circa 6000 accessi in sei mesi nei due presidi. Adesso sono felice di poter dare il mio personale contributo a questo ospedale che è una bella realtà fatta di bravi colleghi". Soddisfatti anche i colleghi del pronto soccorso. "Fino a ieri - afferma il dottore Nino Lanzalaco - eravamo in emergenza ma grazie al contributo del direttore di presidio Alfonso Cirrone Cipolla possiamo finalmente tirare un sospiro di sollievo. L'arrivo della dottoressa Racalbuto per noi rappresenta una vera e propria salvezza perché ormai eravamo quasi con l'acqua alla gola". Il direttore generale dell'Asp Carmelo Iacono ha sottolineato come ai problemi "questa direzione strategica risponde sempre con i fatti"

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Il pronto soccorso di Mussomeli tira un sospiro di sollievo: arriva la dottoressa Racalbuto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta