ricerca il tuo profilo
Seguo News
Girgenti acque, scoperto il clan dei colletti bianchi ad Agrigento: 8 fermi e 84 indagati
Cronaca
Visite1708

Girgenti acque, scoperto il clan dei colletti bianchi ad Agrigento: 8 fermi e 84 indagati

Tra gli indagati figurano imprenditori, professionisti, politici di rilievo nazionale, funzionari pubblici

Redazione
23 Giugno 2021 10:07

Un terremoto giudiziario travolge Girgenti Acque, gestore unico del servizio idrico integrato della provincia di Agrigento, destinataria di certificazione interdittiva antimafia nel novembre del 2018. Militari dell'Arma dei carabinieri e della Tutela per l'Ambiente, della Guardia di finanza e personale della Direzione investigativa antimafia, in un'operazione definita "Waterloo", hanno eseguito 8 fermi per associazione a delinquere di "colletti bianchi" finalizzata alla commissione di delitti contro la Pubblica amministrazione, frode in pubbliche forniture, furto, ricettazione, reati tributari, societari e in materia ambientale. Tra gli indagati figurano imprenditori, professionisti, politici di rilievo nazionale, funzionari pubblici con responsabilità di vertice e appartenenti alle forze dell'ordine.

 Le indagini della Procura della Repubblica di Agrigento sono coordinate dal procuratore aggiunto Salvatore Vella e dai sostituti procuratori Paola Vetro, Sara Varazi e Antonella Pandolfi sotto la direzione del procuratore della Repubblica Luigi Patronaggio. Al vertice del sodalizio criminale, come scrive la Procura di Agrigento, c'era l'imprenditore Marco Campione, ex presidente del Cda di Girgenti Acque e amministratore di fatto delle società "Gruppo Campione". Oltre a lui sono stati fermati Pietro Arnone, 58 anni, amministratore unico di Hydortecne; Calogero Patti, 53 anni, dipendente di Girgenti Acque; Angelo Piero Cutaia, 51anni, direttore amministrativo di Girgenti Acque; Gian Domenico Ponzo, 54 anni, direttore generale Girgenti Acque; Francesco Barrovecchio, 61 anni, responsabile tecnico Hydortecne; Calogero Sala, 61 anni, direttore tecnico e progettazione Girgenti Acque; Igino Della Volpe, 63 anni, membro del consiglio di amministrazione di Girgenti Acque.

Nessun sequestro nel corso dell'operazione, sebbene in un primo momento fosse circolata la notizia su un provvedimento che riguardasse 18 milioni. Complessivamente sono 84 le persone indagate e per 50 di loro la Procura si appresta a notificare avviso di conclusione delle indagini preliminari. Per i fermati, invece, si attende adesso la decisione del Gip sulla convalida e sulla richiesta di emissione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere.(Gds.it)

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Girgenti acque, scoperto il clan dei colletti bianchi ad Agrigento: 8 fermi e 84 indagati

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta