ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Giornata mondiale contro l'Aids, a Caltanissetta gli studenti potranno sottoporsi gratuitamente al test per l'Hiv
Salute
Visite1626

Giornata mondiale contro l'Aids, a Caltanissetta gli studenti potranno sottoporsi gratuitamente al test per l'Hiv

Il 1° dicembre, oltre all'istituzione di un punto informativo e gli incontri con i ragazzi delle quinte classi sarà possibile, per gli studenti, eseguire test diagnostici per Hiv

Rita Cinardi
30 Novembre 2021 15:14

Il 1° dicembre ricorre la Giornata mondiale della lotta contro l'Aids, istituita per la prima volta nel 1988 per volontà dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Come è noto l'AIDS e le altre infezioni sessualmente trasmesse (IST), interessano a livello globale milioni di individui ogni anno e la loro prevenzione rappresenta, oggi, uno degli obiettivi prioritari di sanità pubblica. Per merito della ricerca medico scientifica grandi progressi sono stati fatti per quanto riguarda il contenimento del contagio, la diagnosi precoce e la facilità di accesso alla cura e al trattamento. Tuttavia, in Sicilia, si registra una crescita del fenomeno in particolare tra le nuove generazioni. Sulla base di queste considerazioni risultano pertanto fondamentali la diagnosi precoce, adeguati trattamenti terapeutici e la prevenzione attraverso l'informazione e l'educazione a comportamenti sessuali responsabili.

L'ASP di Caltanissetta promuove, per la giornata del 1 Dicembre, i seguenti eventi di promozione della salute rivolti alla cittadinanza e soprattutto ai giovani:
-  istituzione di uno punto informativo in Piazza Falcone Borsellino a Caltanissetta per la distribuzione di materiale sul tema;
-  incontri con gli studenti e le studentesse delle quinte classi degli Istituti Superiori, sull'AIDS, sulle principali malattie sessualmente trasmesse e sulle modalità per accedere allo screening anonimo e gratuito, in collaborazione con l'associazione Casa Rosetta Onlus:
-  test diagnostici per HIV.

I test diagnostici previsti per tale evento saranno effettuati, ad accesso diretto, nella giornata del 1 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nei seguenti Presidi Ospedalieri della provincia:
- P.O. "S. Elia" - Caltanissetta;
- P.O. "V. Emanuele" - Gela;
- P.O. "S. Stefano" - Mazzarino;
- P.O. "M.I. Longo" - Mussomeli;
- P.O. "Suor Cecilia Basarocco" - Niscemi.
Nella serata del 1° dicembre, sarà inoltre illuminata la facciata del palazzo sede dell'Archivio di Stato, in viale della Regione, con giochi di luce e la proiezione di immagini suggestive, per attirare l'attenzione della popolazione su questo delicato tema.

I referenti organizzatori per l'assessorato alla sanità sono: il direttore dell'Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive dell'ospedale Sant'Elia Giovanni Mazzola; il dottore Gaetano la Rocca e la dottoressa Milena Avenia dell'Unità Operativa Educazione alla Salute. Inoltre sono coinvolti per la informazione nelle 19 quinte classi degli istituti superiori anche i medici infettivologi Maurizia Lo Monaco, Giuseppe Sportato e Ugo Quattrocchi. Parteciperanno alle attività formative anche gli operatori di casa Rosetta e operatori del centro emotrasfusionale dell'ospedale Sant'Elia. Il direttore sanitario di presidio del Sant'Elia, Benedetto Trobia, e il direttore del presidio Vittorio Emanuele di Gela, Luciano Fiorella, organizzeranno i centri prelievo per il primo dicembre.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Giornata mondiale contro l'Aids, a Caltanissetta gli studenti potranno sottoporsi gratuitamente al test per l'Hiv

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta