ricerca il tuo profilo
Seguo News
Gela, tutto pronto all'istituto Verga per la seconda edizione del Salone del Libro
Eventi
Visite553

Gela, tutto pronto all'istituto Verga per la seconda edizione del Salone del Libro

L'iniziativa, presentata questa mattina in conferenza stampa, si terrà il 13 e 14 maggio

Redazione
06 Maggio 2022 17:24

Presentata questa mattina in conferenza stampa a Palazzo di Città la seconda edizione del Salone del Libro, in programma all'istituto comprensivo Giovanni Verga il 13 e 14 maggio e patrocinato dal Comune di Gela. Ad accogliere la direttrice scolastica, prof.ssa Viviana Aldisio, c'erano il Sindaco Lucio Greco e gli assessori Nadia Goffo e Cristian Malluzzo. Questa seconda edizione arriva dopo lo stop dovuto alla pandemia e sulla scia del successo di quella del 2019. Molto nutrito il programma, che prevede la partecipazione di autori sia locali che di fama regionale e nazionale, molti dei quali specializzati nella letteratura e nella narrativa per ragazzi, che dialogheranno con gli studenti.

L'iniziativa si rivolge a tutta la popolazione e a tutte le fasce di età, gli ingressi infatti sono gratuiti e aperti a tutti. Per il prossimo anno, pandemia permettendo, l'intenzione è quella di fare rete con tutti gli istituti del territorio per realizzare un salone che li coinvolga in maniera collettiva. "La scuola è in continua evoluzione, - ha dichiarato la dirigente Viviana Aldisio - deve far appassionare alla scrittura e alla lettura ma, nel contempo, contribuire a veicolare l'immagine di un territorio come centro propulsore di eventi culturali. I nostri ragazzi hanno lavorato sui testi e adesso, con grande piacere e curiosità, si stanno preparando all'incontro con gli autori dei libri letti. Per l'evento abbiamo scelto di utilizzare sia gli spazi esterni che quelli interni della scuola, sia per il piacere di godere dell'aria aperta sia per evitare assembramenti al chiuso. Ringrazio l'amministrazione comunale per il sostegno, e speriamo in futuro di continuare ad operare in questo clima di collaborazione per dare voce all'iniziativa a livello regionale, coinvolgendo altre istituzioni nella fase organizzativa e promozionale".

Il Sindaco Lucio Greco, nel ringraziare la dirigente Viviana Aldisio e il suo staff, ha parlato di "un momento importante dal punto di vista della crescita culturale della città" e ha assicurato il massimo impegno per le prossime edizioni. "L'organizzazione di un evento simile presuppone lavoro ed attenzione in un settore fondamentale che è quello della cultura, sul quale questa amministrazione ha sempre puntato e sul quale vogliamo continuare a credere e a scommettere. Dove c'è cultura c'è crescita, formazione, istruzione e sapere e ci sono momenti essenziali per plasmare i nostri giovani, che sono il futuro della città e del mondo intero. Mi complimento anche per il programma, per gli autori di alto livello che interverranno e per le formule di interazione scelte, sicuro che a trarne beneficio sarà, in maniera trasversale, l'intera comunità" ha commentato il Sindaco Greco, che, ad aprile, ha preso parte all'incontro con Gherardo Colombo "Una lezione a 30 anni da Mani Pulite" incentrato sul tema della legalità e del senso civico ed inserito nel programma della rassegna letteraria. "Sono di pochi giorni fa le parole che il Procuratore Fernando Asaro ha rivolto ai ragazzi dell'istituto tecnico economico Luigi Sturzo, invitandoli a contrastare l'omertà e a crescere con la curiosità giusta per affermarsi in maniera positiva, aprendosi con fiducia alle istituzioni e alle forze dell'ordine. Eventi come il Salone del Libro - ha aggiunto il Primo Cittadino - ci tirano fuori dal rischio di arretramento sociale e culturale dovuto ai gravi episodi criminosi che si continuano, purtroppo, a registrare in città, ci fanno respirare e ci proiettano verso la legalità, che è la condizione essenziale per una crescita sana della comunità". Nel suo intervento, l'assessore Malluzzo ha puntato sulla valenza di progetti come questi, che contribuiscono alla cittadinanza attiva e fanno nascere nei ragazzi la consapevolezza della tutela della bellezza del territorio, assecondando, inoltre, quel forte bisogno di partecipazione alla vita collettiva che tutti, ma soprattutto i più giovani, avvertono dopo lo stop dovuto al Covid. Infine, l'assessore Gnoffo ha ringraziato la dirigente Aldisio per l'energia e la passione profuse per portare avanti questo progetto dalla forte valenza sociale che di certo non mancherà di riavvicinare i ragazzi, più avvezzi all'utilizzo di dispositivi tecnologici per leggere, all'universo del cartaceo e delle librerie. Tutte le informazioni sull'evento saranno man mano pubblicate sulla pagina Facebook "Istituto Comprensivo G. Verga Gela"

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Gela, tutto pronto all'istituto Verga per la seconda edizione del Salone del Libro

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta