ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, scatta il lockdown: chiuse con un'ordinanza tutte le attività commerciali, edilizie e studi professionali
Cronaca
visite1544

Gela, scatta il lockdown: chiuse con un'ordinanza tutte le attività commerciali, edilizie e studi professionali

Gela soffre anche per la carenza di strutture sanitarie, ricettive, per l'aumento di trasfertisti e per la carenza di controlli che si è verificata durante le feste

Donata Calabrese
13 Gennaio 2021 13:48

A partire dalle 14 di oggi a Gela, l’attivazione della zona rossa sarà accompagnata da ulteriori restrizioni previste con un’ordinanza emanata dal sindaco Lucio Greco. Chiuderanno per una settimana parrucchieri, barbieri e centri estetici; studi professionali, legali e di consulenza; imprese che operano nell’ambito dell’edilizia privata e impiantistica.Rimarranno invece chiusi fino al 31 gennaio, cimiteri, ville comunali, giardini pubblici, fiorai, mercati comunali alimentari e non alimentari, asili nido, ludoteche, attività rivolte all’infanzia e centri sportivi. Sono sospese le scuole di ballo, di danza, di musica e recitazione. L'attività motoria e quella sportiva individuale è consentita solo nei pressi della propria abitazione.  “Si tratta di decisioni – ha affermato Greco nel corso di una conferenza stampa – che sono stato costretto a prendere perché la situazione è grave e delicata. Mi farò carico di chiedere, insieme agli altri sindaci che stanno vivendo questa situazione e alle associazioni di categoria, che vengano riconosciuti i dovuti ristori”. Attualmente a Gela vi sono complessivamente 825 casi di Coronavirus. Tra i contagiati 789 sono ai domiciliari, 36 i ricoverati e i decessi sono stati 32. “La curva – ha detto Greco – si è alzata vertiginosamente durante le feste. L’impennata si è registrata a causa di feste e festini, cene e cenette, pranzi e pranzetti. Tutto è legato al fatto che è aumentato il numero dei trasfertisti, alla carenza di strutture sanitarie, di strutture ricettive per ospitare persone in quarantena, carenza di forze dell’ordine e vigili urbani. Quella gelese è una società fragile, indisciplinata e priva del senso civico. Questa non a caso è la capitale dei giovani impegnati in attività illecite, la città che in provincia ha il più alto tasso di dispersione scolastica e non è un caso, proprio legato alla mancanza di rispetto delle regole, che sia anche la capitale dell’abusivismo edilizio. Nei prossimi giorni vi saranno controlli a tappeto perché non possiamo più scherzare e giocare. Siamo stati noi con questi comportamenti a determinare questa situazione”.

Gela, scatta il lockdown: ecco nel dettaglio le misure restrittive per fermare il contagio
News Successiva
"A Gela abbiamo 500 leoni", così parlavano gli stiddari. Blitz "Stella Cadente": condannati 16 mafiosi
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, scatta il lockdown: chiuse con un'ordinanza tutte le attività commerciali, edilizie e studi professionali

Marilena

Ma dove si può leggere l'ordinanza intera con ciò che sono le linee guida? Grazie

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta