ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, appello del sindaco: "Non andate al Pronto Soccorso in caso di sospetta infezione"
Salute
visite735

Gela, appello del sindaco: "Non andate al Pronto Soccorso in caso di sospetta infezione"

In caso di sintomi, bisogna contattare il proprio medico di famiglia o chiamare l'Asp di Caltanissetta

Redazione
17 Marzo 2020 12:07

“Non andate al Pronto Soccorso se riscontrate un sospetto da infezione ma chiamate l’Asp e il vostro medico curante”. La direzione strategica dell’Asp ha nuovamente raccomandato a tutti i sindaci della provincia ad invitare la popolazione ad attenersi alle linee guida del ministero per contrastare l’emergenza Covid-19.
Il sindaco Lucio Greco ha ribadito che in caso di sospetta infezione non bisogna accedere direttamente al Pronto soccorso di appartenenza o ad altre strutture sanitarie ma di contattare l’Asp di Caltanissetta al n.0934.559955 ed il proprio medico di famiglia. 
“Sono fortemente preoccupato – ha sottolineato il sindaco Lucio Greco  - Bisogna rispettare ogni precauzione a partire dal distanziamento sociale e dalla necessità di rimanere a casa, salvo che per ragioni di comprovata necessità. I numeri sono impressionanti. Non giochiamo con la nostra salute e con quella degli altri”.

Gela, l'Asp sospende tutte le operazioni ambulatoriali veterinarie. Per le urgenze è possibile prenotare
News Successiva
Gela, disinfezione in tutta la città: inizia alle 22 dalle zone balneari e periferiche
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, appello del sindaco: "Non andate al Pronto Soccorso in caso di sospetta infezione"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta