ricerca il tuo profilo
Seguo News
Futuro dei lavoratori de "La Fenice" di Gela, la Cisl Fp: "Si applichino le misure di tutela"
Attualita
Visite759

Futuro dei lavoratori de "La Fenice" di Gela, la Cisl Fp: "Si applichino le misure di tutela"

Già notificati i licenziamenti per 18 operatori della Casa di ospitalità "Antonietta Aldisio". Il sindacato chiede il mantenimento dei livelli occupazionali

Redazione
25 Maggio 2020 11:34

Futuro dei lavoratori della società "La Fenice" in servizio alla Casa di ospitalità "Antonietta Aldisio" di Gela, la Cisl Fp di Agrigento, Caltanissetta ed Enna chiede garanzie sul mantenimento dei livelli occupazionali e la protezione dei 18 dipendenti che oggi hanno già ricevuto i provvedimenti di licenziamento.

A rivendicarlo sono il segretario territoriale Gianluca Vancheri e il Rsa Nicola Di Benedetto, i quali adesso attendono un impegno concreto da parte del sindaco di Gela Lucio Greco e del commissario regionale straordinario Giuseppe Lucisano.

"I lavoratori non possono pagare per eventuali colpe che non sono da loro dipendenti - spiegano Vancheri e Di Benedetto -. Per questo chiediamo che siano attivate tutte le procedure previste per legge a loro tutela, a partire dall'attivazione della clausola sociale in caso di licenziamenti affinché venga protetta anche una professionalità consolidata in questi anni di servizio".

Il sindacato si riserva nei prossimi giorni di intraprendere anche altre iniziative a tutela dei dipendenti.

Condividi Notizia
Commenti
Futuro dei lavoratori de "La Fenice" di Gela, la Cisl Fp: "Si applichino le misure di tutela"

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta