ricerca il tuo profilo
Seguo News
Forte vento a Palermo: panico in aeroporto peri il crollo di una parete. Alberi caduti bloccano autostrada
Cronaca
Visite1047

Forte vento a Palermo: panico in aeroporto peri il crollo di una parete. Alberi caduti bloccano autostrada

Il ribaltamento della parete è avvenuto alle 22,30 circa. Immediatamente è scattato il piano di emergenza dell'aeroporto

Redazione
31 Marzo 2022 09:04

I danni in aeroporto. E' tornato operativo all'1,35 della notte l'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo che era stato chiuso ieri sera in seguito alla procedura di emergenza e all'evacuazione dei passeggeri presenti all'interno del terminal alcuni dei quali sono stati presi dal panico. "Raffiche di vento fino a 64 nodi - si legge in una nota diffusa dalla Gesap, la società che gestisce lo scalo palermitano - hanno causato danni rilevanti alle strutture interne e d esterne del terminal passeggeri, interessato da diversi cantieri di lavori. La forte intensità del vento ha causato la rottura della porta a vetri di uno dei gate al piano inferiore dedicato agli imbarchi. Il vento si è fatto spazio con forza verso l'interno del terminal, abbattendo la parete divisoria con pannelli di cartongesso (cesate) utilizzati per delimitare i cantieri di lavoro".

Il ribaltamento della parete è avvenuto alle 22,30 circa. Immediatamente è scattato il piano di emergenza dell'aeroporto. I passeggeri in sala, in attesa dell'imbarco, sono stati fatti evacuare attraverso il varco staff. Non ci sono stati feriti. Il personale dell'aeroporto ha dato assistenza. Le compagnie hanno previsto per i passeggeri il trasferimento in hotel. A mezzanotte è stato diffuso un notam di chiusura dell'aeroporto, inizialmente fino alle 02.30. Lo scalo aeroportuale è invece tornato operativo all'01,35 e le compagnie hanno riprogrammato i voli del mattino. La Gesap comunica infine che dal primo pomeriggio di ieri, a causa del forte vento di scirocco, sei voli sono stati deviati verso gli aeroporti di Catania e Lamezia Terme e altri otto sono stati cancellati. 

La palazzina crollata. Una palazzina fatiscente è parzialmente crollata in via Ximenes, nel rione Borgo Vecchio. I vigili del fuoco hanno cominciato a scavare per verificare se vi siano persone, anche se al momento sembrano escludere questa ipotesi. Secondo i primi rilievi sarebbe crollato il pavimento del primo piano, coinvolgendo un magazzino.

L'autostrada Sull'autostrada Palermo Catania sono crollati a causa delle raffiche tre alberi, uno dei quali è finito sulla corsia del raccordo della A19, tra lo svincolo Palermo Giafar e Villabate, in direzione Catania. Il grosso albero ostruisce tutta la sede stradale, impedendo il passaggio ai mezzi che si trovano in questo momento incolonnati sulla carreggiata. Un altro grosso albero è caduto in via Oreto. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco. La Protezione civile regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico. Prevista nell'area occidentale della Sicilia allerta gialla e condi-meteo avverse, con il «persistere di venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti meridionali. Possibilità di mareggiate lungo le coste esposte».

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Forte vento a Palermo: panico in aeroporto peri il crollo di una parete. Alberi caduti bloccano autostrada

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta