ricerca il tuo profilo
Seguo News
Forestali, le problematiche della categoria al centro di un incontro tra lo Snalv e i vertici del comparto
Attualita
Visite772

Forestali, le problematiche della categoria al centro di un incontro tra lo Snalv e i vertici del comparto

La riforma concretamente non prevede la possibilità di un percorso improntato sul ricambio generazionale

Redazione
15 Luglio 2021 12:45

Negli Uffici del Comando del Corpo Forestale della Regione Sicilia, si è svolto un incontro al quale hanno preso parte il Dirigente Generale dello stesso Comando Giovanni Salerno, il Segretario Regionale dello Snalv Confsal Comparto Forestale Manuel Bonaffini e la dirigente della stessa sigla sindacale Maria Aiavolasit.  Nel corso dell'incontro in commento è stato approfondito il contenuto della recentissima delibera della Giunta Regionale con la quale il Governo Siciliano ha disposto la riforma del comparto forestale. Il Segretario Bonaffini ha manifestato la contrarietà della sigla sindacale rappresentata su una riforma che non tutela i diritti dei lavoratori del comparto, non prevedendo per loro un certo futuro occupazionale.

La riforma concretamente non prevede la possibilità di un percorso improntato sul ricambio generazionale, cancella la speranza di una possibile stabilizzazione dei lavoratori, sospende il turn over fra le fasce e, soprattutto, non contiene una visione produttiva del comparto, che metta al centro la lotta alla desertificazione e al dissesto idrogeologico. Bonaffini ha, anche, rappresentato che con il paventato blocco del turn over scompariranno i lavoratori a tempo indeterminato che sono indispensabili per l'organizzazione delle attività forestali. Nel corso dello stesso incontro è stata posta attenzione sull'utilizzo dei mezzi antincendio boschivo che ormai alcuni dei quali ormai vetusti e necessitanti di ripetute manutenzioni con la conseguente creazione   di disservizi nella regolare attività dell'antincendio.

Il Dottore Salerno nel condividere alcune delle valutazioni anticipate dal Sindacato ha rassicurato che è stata indetta una gara per l'importo di venti milioni di euro per l'acquisto di nuovi mezzi per il rinnovo del parco mezzi Antincendio, annunciando, anche, che alcuni dei mezzi della Protezione Civile, tra qui i pick up con capacità di carico antincendio sino a400 litri di acqua,  saranno, a breve consegnati ai vari Ispettorati Forestali della Sicilia, per le conseguenti incombenze antincendio.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Forestali, le problematiche della categoria al centro di un incontro tra lo Snalv e i vertici del comparto

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta