ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Familiari di un paziente fanno irruzione nel reparto Covid: tre denunciati a Palermo
Cronaca
visite1094

Familiari di un paziente fanno irruzione nel reparto Covid: tre denunciati a Palermo

 "Sono venuto perché voglio vedere mio padre, siete poco seri. Vi chiamo da due giorni", ha urlato uno dei familiari

Redazione
13 Gennaio 2021 09:56

Hanno fatto irruzione nel reparto Covid dell'ospedale Cervello di Palermo per chiedere informazioni sulla salute di un familiare ricoverato inveendo contro i sanitari e i carabinieri che li hanno denunciati. Si tratta di tre uomini, due di 46 anni e uno di 33, che adesso devono rispondere di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. "Sono venuto perché voglio vedere mio padre, siete poco seri.
    Vi chiamo da due giorni", ha urlato uno dei familiari prima di essere ripreso dal personale del reparto, equiparabile a un'area semintensiva dedicata alle patologie respiratorie. I medici hanno bloccato i tre e li hanno invitati ad indossare la mascherina. Nel frattempo i sanitari hanno avvisato i carabinieri. Uno dei militari sarebbe stato spintonato, da qui anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale nei cofronti del responsabile. (ANSA).

Nuovo Dpcm dal 16 gennaio: 12 regioni ad alto rischio. Speranza: "Prossime settimane saranno difficilissime"
News Successiva
Coronavirus, colloquio tra Orlando e Razza: la Sicilia va verso la "zona rossa"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Familiari di un paziente fanno irruzione nel reparto Covid: tre denunciati a Palermo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta