ricerca il tuo profilo
Seguo News
Estorsione aggravata dal metodo mafioso, Miccoli si consegna al carcere di Rovigo
Cronaca
Visite1024

Estorsione aggravata dal metodo mafioso, Miccoli si consegna al carcere di Rovigo

Miccoli è stato accompagnato in carcere dal proprio legale Antonio Savoia che ha commentato: "E' un uomo distrutto"

Redazione
24 Novembre 2021 16:18

Si è consegnato intorno alle 13 al carcere di Rovigo Fabrizio Miccoli, l'ex giocatore del Palermo condannato definitivamente a 3 anni e 6 mesi di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso. La decisione era stata presa dai giudici della seconda sezione penale della Cassazione, confermando la sentenza del gennaio 2020 della Corte di Appello di Palermo. Miccoli è stato accompagnato in carcere dal proprio legale Antonio Savoia che ha lamentato la diffusione delle notizie che riguardavano il suo assistito prima ancora che gli venisse notificato l'ordine di esecuzione. «È un uomo distrutto», ha commentato il suo avvocato. La decisione di costituirsi nel carcere veneto e non in quello di Lecce, città dove risiede con la la famiglia, da quanto si apprende, è riconducibile alla volontà dell'ex calciatore di «stare lontano il più possibile da tutto e da tutti».

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Estorsione aggravata dal metodo mafioso, Miccoli si consegna al carcere di Rovigo

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta