ricerca il tuo profilo
Seguo News
Emergenza coronavirus tra i migranti arrivati in Sicilia: Musumeci firma nuova ordinanza
Cronaca
Visite1942

Emergenza coronavirus tra i migranti arrivati in Sicilia: Musumeci firma nuova ordinanza

L'ordinanza prevede, tra le altre cose, che "i migranti che raggiungono le coste siciliane sono posti in quarantena per un tempo non inferiore a 14 giorni"

Redazione
14 Luglio 2020 22:48

L'emergenza coronavirus tra migranti ha indotto il presidente della Regione Nello Musumeci a firmare un'ordinanza che istituisce aree speciali all'interno dei porti interessati dagli sbarchi e la quarantena nelle navi. "Nessuno può andare oltre quella fetta di territorio all'interno del porto, nessun immigrato - dice Musumeci -. Pretendiamo controlli e cordoni di polizia severissimi".

Secondo il governatore tra i migranti sbarcati vi sono "decine e decine di positivi". "Chiedo a cinque milioni di siciliani il massimo rispetto" delle regole, e poi "lo Stato ritiene che tutta questa materia possa essere affidata ai prefetti?".

Serve - ha continuato - un protocollo, rispettato da tutti. Confrontiamoci con il ministero dell'Interno e il ministero della Sanità, perchè il diritto alla salute di cittadini siciliani e migranti deve obbedire a logiche precise, in base alle quali ciascuno è chiamato a fare la propria parte".

CLICCA QUI PER LEGGERE ORDINANZA INTEGRALE

L'ordinanza prevede che "i migranti che raggiungono le coste siciliane con imbarcazioni di grandi dimensioni, con mezzi di soccorso delle Ong, o di organizzazioni statali, europee e internazionali, ovvero con mezzi propri, sono sottoposti a visita medica" e "sono posti in quarantena per un tempo non inferiore a 14 giorni a bordo della nave di arrivo, dove ciò sia consentito in sicurezza, o su 'navi-quarantena' all'uopo predisposte dalle Autorità del governo centrale".
Il provvedimento prevede anche l'obbligo di eseguire gli accertamenti sierologici per tutti i migranti e anche il tampone per chi presenta i sintomi da infezione da Coronavirus. Gli esami, dove possibile, sono da eseguire sulle navi.

Previsto anche che "le Prefetture competenti informino dell'arrivo dei migranti l'autorità sanitaria regionale" e che "del trasferimento dei migranti presi in carico nei centri d'accoglienza e comunque sbarcati in Sicilia" venga "data tempestiva comunicazione da parte delle Prefetture competenti per territorio al dipartimento della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana".

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
Emergenza coronavirus tra i migranti arrivati in Sicilia: Musumeci firma nuova ordinanza

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta