Seguo News
E' morto a 59 anni il poliziotto Angelo Bellomo: la Questura di Caltanissetta si stringe attorno al dolore dei familiari
Cronaca
Visite9532

E' morto a 59 anni il poliziotto Angelo Bellomo: la Questura di Caltanissetta si stringe attorno al dolore dei familiari

La sua una carriera brillante. Tra le operazioni principali l'arresto di 15 pakistani accusati di terrorismo

Redazione
25 Febbraio 2022 10:14

Ieri è venuto a mancare il primo dirigente della Polizia di Stato Angelo Bellomo, poliziotto nisseno di 59 anni, che per diversi anni ha prestato servizio alla questura di Caltanissetta. Il dr Bellomo in polizia dal 1989, dal 1990 al 1993 è stato vice dirigente della squadra mobile, periodo in cui ha partecipato a complesse indagini sul crimine organizzato. Dal 1993 al 2003 è stato dirigente della Digos, tra le altre operazioni di polizia giudiziaria, ha condotto quella dell'arresto di 15 cittadini pakistani per terrorismo internazionale. Nell'agosto del 2003 e fino al 2006 è stato capo di gabinetto del Questore. Promosso alla qualifica di primo dirigente, dal 2007 al 2010 ha diretto il commissariato di pubblica sicurezza di Gela. Nel 2010 ha assunto l'incarico di dirigente della Direzione Investigativa Antimafia di Catania fino al 2014, quando è stato nominato vicario del questore di Ragusa. Il dr Bellomo, in ultimo, ha diretto la divisione polizia amministrative e sociale della questura di Agrigento. Poliziotto capace e apprezzato da tutti i colleghi, che si associano al dolore dei familiari, oggi è ricordato dai poliziotti nisseni per le sue straordinarie doti umane e professionali. Domani, sabato 26 febbraio 2022, alle ore 10.30, saranno celebrati i suoi funerali presso la Cattedrale di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

Condividi Notizia
Commenti
E' morto a 59 anni il poliziotto Angelo Bellomo: la Questura di Caltanissetta si stringe attorno al dolore dei familiari

WWF Caltanissetta

Esprimiamo con grande dolore il nostro cordoglio per la scomparsa del dott. Bellomo. Ne ricordiamo la sensibilità  verso i temi della legalità  ambientale e, in particolare, da Dirigente del Commissariato P.S. di Gela, l'aiuto e la collaborazione fornita alle Guardie giurate WWF nella lotta al bracconaggio e il contrasto alla caccia di frodo nel difficile territorio della Piana di Gela.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta